Indietro

ASNIÈRES: IL CUORE DI LOUIS VUITTON

L'atelier di Asnières è il vero fulcro della Maison. La curatrice Judith Clark ha voluto mettere in evidenza questo aspetto nella sua mostra alla Galerie.

Appena cinque anni dopo aver fondato la sua Maison, Louis Vuitton iniziò ad espandere le sedi di Parigi. Nel 1859 trasferì i nuovi laboratori ad Asnières, un villaggio situato a pochi chilometri a nord ovest di Parigi.

Questi nuovi atelier furono costruiti nello stile etereo di Eiffel, combinando vetro e acciaio. L'eccezionale savoir-faire degli artigiani di Asnières fu tale che, persino oggi, le creazioni più esclusive vengono create qui: bauli rigidi, design in pelli rare o esotiche, ordini esclusivi.

Svelare gli aspetti più intimi della storia della Maison, porre l'accento sul suo profondo legame con gli atelier, sottolineare l'esistenza dell'universo Louis Vuitton... Sono queste alcune delle sfide che la curatrice Judith Clark ha saputo cogliere nell'allestire questo nuovo spazio creativo, progettato con vivacità in uno stile giocoso e senza tempo.

Scopra di più sugli atelier di Asnières e la sua Galerie. Qui

Tag: Asnières, Galerie