Indietro
LV The Book

DISEGNAMI

Dal bozzetto alla passerella, Louis Vuitton condivide i segreti del making-of dell’ultima collezione Autunno/Inverno 2015 di NicolasGhesquière.

LA BORSA

È una borsa ricavata da un singolo pezzo di pelle sapientemente piegato e rivettato, proprio come i bordi di un baule. Anche il fermaglio, che riproduce la serratura asimmetrica di un baule storico, è un richiamo al passato. Sulla Triangle sono cuciti a mano degli inserti in metallo, e la borsa assume l’aspetto di una busta tridimensionale.

L’ABITO

Abito in crêpe di seta su cui il Monogram, completamente destrutturato, si trasforma in motivo grafico a pioggia, creando una stampa effetto stencil in nero su sfondo bianco optical, per un contrasto molto deciso. Su alcuni petali sono state ricamate minuscole goccioline nere che creano un rilievo scintillante.

LA CINTURA

È sempre la serratura del baule la fonte di ispirazione di queste cinture inedite ed esclusive. Ogni anello è assemblato a mano e servono 8 ore per crearne una. Chiusa all’estremità da un ciondolo con baule in miniatura su un medaglione d’argento, questo accessorio è un vero e proprio gioiello da portare in vita come cintura-catena.

LE CALZATURE

Uno stivaletto decisamente contemporaneo, caratterizzato da un tacco a stiletto sfaccettato e da giochi di tonalità grafiche. La punta, molto affusolata, trasmette una sensazione di velocità, accentuata da una ghetta bianca simile a quelle presenti sulle calzature sportive. Il punto sellaio, infine, richiama i codici della pelletteria.

Per migliorare la sua esperienza di lettura del magazine LV THE BOOK usi l’applicazione LV PASS, potrá scannerizzare gli articoli stampati. Per accedere ai contenuti esclusivi e alle informazioni sui nostri articoli scarichi l’applicazione LV Pass per iTunes e Google Play.

Tag: Savoir-Faire, Accessori, Pelletteria, Prêt-à-porter, Calzature, Asnières