Indietro
LV The Book

IL BAULE BIBLIOTECA

Un vento romantico soffia su Louis Vuitton. Così la Maison riesce ancora, come sempre, a ravvivare la passione per le parole e per il viaggio.

È la storia di un baule, di monogrammi, di cassetti segreti, di promesse di scrittura e di rinascite. A metà del XIX secolo la Maison Louis Vuitton inizia a concepire bauli personalizzati. È l’epoca dei trasporti moderni, in cui la gente desidera viaggiare. Si trasportano materiali per la fotografia, strumenti musicali, brandine, cabine doccia e mobili toilette e gli ordini speciali fanno a gara per ingegno e raffinatezza.

Anima errante dalla borsa sempre a tracolla, Ernest Hemingway sogna anch’egli il proprio baule ideale. Il suo ideatore sarà proprio Gaston Louis Vuitton, che nel maggio del 1927 consegna allo scrittore "The library trunk", uno scrigno composto da cassetti segreti e comodi ripiani per trasportare tutte le sue cose. Il baule accompagnerà sempre lo scrittore, sparirà e sarà poi ritrovato nei sotterranei del Ritz a Parigi, insieme al manoscritto smarrito "Festa mobile", un capolavoro pubblicato postumo. Alcuni anni dopo la storia riprende vita nelle mani di Nicolas d’Estienne d’Orves. Il suo racconto, "Les sentinelles du vide", si unisce a quelli di Yann Moix, Virginie Despentes e Eliette Abecassis nella raccolta La Malle (“Il baule”), elogio romantico allo spirito letterario del quartiere di Saint-Germain-des-Prés e all’amore per le parole della Maison Louis Vuitton. Una passione che si ravviva nella boutique dedicata alla scrittura, a due passi dal Café Flore, dove penne da collezione, inchiostri unici e calamai di cristallo si mescolano nella collezione “Ecriture”, insieme ai leggendari bauli biblioteca.

Per migliorare la sua esperienza di lettura del magazine LV THE BOOK usi l’applicazione LV PASS, potrá scannerizzare gli articoli stampati. Per accedere ai contenuti esclusivi e alle informazioni sui nostri articoli scarichi l’applicazione LV Pass per iTunes e Google Play

Tag: Baule, Ernest Hemingway, Gaston-Louis Vuitton