Indietro

IN SITU – 1: UNA PARETE BIANCA PER ANDREA BOWERS

Il 4 giugno, l'Espace Culturel Louis Vuitton inaugurava IN SITU 1. Un progetto straordinario di « open studio » dove artisti internazionali realizzeranno le loro opere sotto gli occhi del pubblico.

In occasione di questa prima edizione, i visitatori potranno assistere a tutte le fasi del processo creativo, dalla bozza iniziale all'opera finale, e approfittare della presenza dell'artista americana Andrea Bowers (foto in alto) fino a settembre 2014 per vivere un'esperienza davvero unica. La sua opera finale verrà esposta a Parigi dal 26 settembre 2014 al 4 gennaio 2015. Nel frattempo il programma proseguirà a Tokyo con l'artista sudcoreana Min-Jeong Seo e a Monaco con l'artista malesiana Simryn Gill.
Queste tre artiste dovranno lavorare con una serie di media a partire, letteralmente, da una "pagina bianca" in ogni location, completamente libere di scegliere come abitare e trasformare ogni Espace.
Iniziando letteralmente da una "pagina bianca" in ognuna delle città, i tre artisti saranno liberi di arricchire e trasformare l'Espace impiegando media differenti.
"La grande passione per la creatività che da sempre anima Louis Vuitton si è tradotta nella possibilità per il pubblico di assistere alla realizzazione di nuove opere e condividere le emozioni suscitate dal processo creativo" ha dichiarato Michael Burke, Presidente e CEO di Louis Vuitton.
Seguite Andrea Bowers e le sue performance creative qui.

Tag: Espace culturel, Mostra