Indietro

DENTRO LA MAISON LOUIS VUITTON VENDÔME

  • DENTRO LA MAISON LOUIS VUITTON VENDÔME - Louis Vuitton Tradizione NEWS
  • DENTRO LA MAISON LOUIS VUITTON VENDÔME - Louis Vuitton Tradizione NEWS
  • DENTRO LA MAISON LOUIS VUITTON VENDÔME - Louis Vuitton Tradizione NEWS
  • DENTRO LA MAISON LOUIS VUITTON VENDÔME - Louis Vuitton Tradizione NEWS
  • DENTRO LA MAISON LOUIS VUITTON VENDÔME - Louis Vuitton Tradizione NEWS
  • DENTRO LA MAISON LOUIS VUITTON VENDÔME - Louis Vuitton Tradizione NEWS
  Il 4 Ottobre 2017, Louis Vuitton ha aperto la Maison Louis Vuitton Vendôme, al civico numero 2 di Place Vendôme,  progettata e rinnovata dall'architetto Peter Marino.  

La Maison è situata in due hôtel particulier - tipiche abitazioni di lusso parigine - che nel tempo sono state la dimora di cortigiani, nobili, aristocratici, principesse e del futuro Napoleone III. Hôtel Baudet de Morlet e Hôtel Heuzé de Vologer, questi hôtels furono completati nel 1714, sebbene subirono significative trasformazioni negli anni come il "restauro” particolarmente distruttivo accaduto negli anni Ottanta.

L’architetto Peter Marino ha restituito a questi due edifici la loro passata gloria: i pavimenti hanno riacquistato il loro splendore originale del XVIII secolo, i soffitti le loro altezze originali (quasi cinque metri al primo piano) e la facciata, disegnata dall’architetto del Palazzo di Versailles, Jules-Hardouin Mansart, è stata sensibilmente restaurata. 

In tutta la Maison, Peter Marino ha abilmente amalgamato il vecchio e il nuovo, usando tecniche e materiali che fanno riferimento alla storia e all’artigianato francesi, pur integrando attentamente i disegni ultra-moderni. Dietro la facciata originale, la Maison è stata progettata per essere aperta e piena di luce. L’ampio uso del vetro, della pietra chiara, dei rivestimenti murali artigianali e i bellissimi pavimenti in parquet e pietra permettono ad ogni piano di affermare il suo carattere unico, pur rimanendo parte di un insieme coerente.

Scopri il nuovo flagship, cliccando qui

Tag: Place Vendôme, Maison, Peter Marino