Indietro

LE CHIAVI DI UNA PASSIONE PRESSO LA FONDAZIONE LOUIS VUITTON

La Fondazione Louis Vuitton presenta la mostra Le chiavi di una passione dal 1° aprile al 6 luglio 2015.

Nella terza fase del suo programma d'inaugurazione, la Fondazione Louis Vuitton presenta un'importante mostra intitolata Le chiavi di una passione, che si terrà dal 1° aprile al 6 luglio 2015. Questa mostra riunisce una selezione di importanti opere fondamentali per lo sviluppo della modernità e che hanno cambiato il corso della storia dell'arte nel XX secolo. Fra queste vi sono i lavori di artisti quali Mondrian, Malevich, Rothko, Delaunay, Léger, Picabia, Munch, Dix, Giacometti, Matisse, Kupka e Severini.

Come già annunciato, Le chiavi di una passione evidenzia il rapporto di collaborazione instaurato dalla Fondazione con le più prominenti istituzioni francesi e internazionali. Fra i prestatori di questa mostra troviamo: Museo di Stato dell'Hermitage, San Pietroburgo; Tate Modern, Londra; MoMA, New York; Munch Museum, Oslo; Guggenheim, New York; Gemeentemuseum, L'Aia; Museo Pushkin, San Pietroburgo; Kröller-Müller Museum, Otterlo; Museo di Stato russo, San Pietroburgo; MNAM-Centre Pompidou, Parigi; Kunsthaus, Zurigo; MOCA, Los Angeles.

Un simposio che tratterà varie tematiche, comuni a numerose istituzioni mondiali, si terrà il 12 e 13 giugno 2015. Fra gli argomenti trattati: "Cosa significa collezionare arte oggi?", "Chi sta scrivendo la storia dell'arte, all'ora attuale?", "Che impatto ha il mercato dell'arte su questo paesaggio?", "Cosa rende un'opera iconica?".

La mostra Le chiavi di una passione è curata da Suzanne Pagé e Béatrice Parent, in collaborazione con Isabelle Monod-Fontaine in qualità di consulente scientifico.

Tag: Fondazione Louis Vuitton, Mostra