Indietro
LV The Book

Storia dell’Alma

Struttura, eleganza, carattere rappresentano la natura di questo classico intramontabile. La borsa Alma, dalle linee nobili e sinuose, porta un nome da star. Condividiamo con voi la sua straordinaria storia.

L’Alma: iconica borsa della Maison Louis Vuitton sulla cresta dell’onda da più di vent’anni. Eppure questo grande classico della pelletteria ha origini molto più lontane e una storia che sembra un romanzo! Gli avi dell’Alma sono modesti e di umile estrazione, e nascono alla fine del XIX secolo. I suoi diretti progenitori sono una borsa per la biancheria e una per la notte, funzionali sacchetti di tela molto utili per organizzare i cassetti dei bauli. Nel 1901 la praticità di questi accessori si unì, dando vita alla “Steamer Bag”, ideale compagna dei viaggi in transatlantico. Una bella borsa a forma trapezoidale, che nasconde al suo interno diversi scomparti utili a separare la biancheria pulita da quella sporca. Nel 1934 Gaston- Louis Vuitton riprende la forma del parallelepipedo e affina l’idea della funzionalità chic creando la più compatta “Squire bag”, rivisitata in versione ipercittadina nel 1955: nasce la “Champs-Élysées”, un concentrato di eleganza che, non a caso, prende il nome dal più celebre viale del mondo.

È questa la storia della nascita dell’Alma. Borsa che incorpora ancora qualche traccia originale di Art-Déco e che, dal 1992, anno del debutto ufficiale in tela Monogram, sceglie l’eleganza, valorizzata da un look decisamente carismatico. Pelle Épi in tutte le sfumature, motivo Damier per renderla ancora più grafica, pelle Vernis per farla brillare in società. Le sono concessi tutti i formati, BB o extralarge e tutte le espressioni artistiche, dai graffiti di Stephen Sprouse ai personaggi di Takashi Murakami.

L’Alma è la borsa più rivisitata della Maison ed oggi si è prestata alla creatività di Nicolas Ghesquière, che ne ha realizzato un modello Monogram rosso su sfondo nero. Eppure, nonostante le trasformazioni, continua ad essere la borsa ideale, che attraversa indenne epoche e stagioni.

Per migliorare la sua esperienza di lettura del magazine LV THE BOOK usi l’applicazione LV PASS, potrá scannerizzare gli articoli stampati. Per accedere ai contenuti esclusivi e alle informazioni sui nostri articoli scarichi l’applicazione LV Pass per iTunes e Android.

Tag: Alma, Pelletteria, Video