Indietro

ESPACE LOUIS VUITTON VENEZIA: UNA NUOVA MOSTRA

  • Espace Louis Vuitton Venice presents a new exhibition - Louis Vuitton Arte & Viaggio NEWS
  • Espace Louis Vuitton Venice presents a new exhibition - Louis Vuitton Arte & Viaggio NEWS
  • Espace Louis Vuitton Venice presents a new exhibition - Louis Vuitton Arte & Viaggio NEWS
  • Espace Louis Vuitton Venice presents a new exhibition - Louis Vuitton Arte & Viaggio NEWS
  • Espace Louis Vuitton Venice presents a new exhibition - Louis Vuitton Arte & Viaggio NEWS
Ian Cheng, Emissary forks at perfection: opere selezionate dalla collezione

Per la terza mostra sviluppata nell’ambito del programma «Beyond the walls» della Fondation Louis Vuitton, l’Espace Louis Vuitton Venezia è lieta di presentare Emissary Forks At Perfection dell’artista americano Ian Cheng. Il programma «Beyond the walls» della Fondation Louis Vuitton presenta opere inedite della Collezione presso gli Espace Louis Vuitton di Tokyo, Venezia, Monaco e Pechino, portando avanti l’intento della Fondation di realizzare progetti internazionali e renderli accessibili a un pubblico più ampio.

Emissary Forks At Perfection (2015-2016) è il secondo capitolo della trilogia Emissaries creata da Ian Cheng tra il 2015 e il 2017. Tre episodi, collocati nello stesso spazio ma rivolti a diverse epoche (un antico passato, un futuro prossimo e un futuro lontano), tracciano l’evoluzione di insiemi di organismi e il modo in cui si adattano al loro ambiente in continua evoluzione. Ognuno presenta un «emissario», con la funzione di agente narrativo, le cui azioni modificheranno il corso degli eventi. Con Emissary Forks At Perfection, Cheng ci induce a mettere in discussione le capacità di adattamento della mente e l’evoluzione umana di fronte alla diversità, alla casualità e all’imprevedibilità di un mondo in continuo cambiamento.

Dal 24 Maggio al 25 Novembre

Espace Louis Vuitton Venezia
Calle del Ridotto 1353
Aperto dal Lunedì al Sabato dalle 10 alle 20 e la Domenica dalle 10,30 alle 20
Aperto nei giorni festivi. Ingresso libero.

Tag: Biennale, Mostra, Ian Cheng