• IN RICORDO DI KARL LAGERFELD

    • IN RICORDO DI KARL LAGERFELD - Louis Vuitton Tradizione NEWS
    • IN RICORDO DI KARL LAGERFELD - Louis Vuitton Tradizione NEWS
    Louis Vuitton rende omaggio a Karl Lagerfeld, caro amico della Maison.

    Louis Vuitton rende omaggio a Karl Lagerfeld, esteta, icona carismatica, creativo poliedrico e caro amico di vecchia data della Maison.

    L'approccio iconoclastico di Lagerfeld nel suo intento di ridifinire il fashion system - in particolare l'intuizione e la comprensione dell'importanza del prêt-à-porter e il saper rivitalizzare e reinventare i marchi - potrebbe essere considerato il modello con cui molte case di moda lavorano oggi. In qualità di creativo visionario ed eclettico, "mentore" del prêt-à-porter e uomo dai talenti poliedrici , i contributi di Karl Lagerfeld al mondo della moda e del lusso sono stati innumerevoli e indelebili.

    L'amicizia tra Karl Lagerfeld e Louis Vuitton ha condotto anche a diverse collaborazioni, tra cui un baule unico nel suo genere per contenere la sua collezione di 20 iPod e apparecchiature audio.

    Inoltre, nel 2014, Karl Lagerfeld è stato uno dei sei designer scelti per mostrare il lato altamente personale del Monogram, nel progetto della Maison intitolato "L'ICONA E GLI ICONOCLASTI: Celebrando il Monogram". È stato in grado di reinterpretare la tela che tutti pensavamo di conoscere, ma in modo straordinario, individuale e idiosincratico. Così, dandogli carta bianca per creare tutto ciò che voleva vedere su questa tela iconica, Karl Lagerfeld ha disegnato una collezione legata al mondo del pugilato: un baule per contenere sacchi da boxe di varie misure, guantoni da boxe , valigie e persino un tappetino sportivo. In merito a questa collaborazione, il designer ha commentato: "È stato divertente! In effetti, avevo molte idee e Louis Vuitton voleva farle tutte - perché no? ... è stato davvero piacevole! "

    Alla notizia della morte di Lagerfeld, Michael Burke, CEO di Louis Vuitton, ha dichiarato: "Karl mi ha adottato quando avevo bisogno di un amico a Roma! Siamo diventati complici e abbiamo ideato il concept della sfilata sulla Grande Muraglia cinese. Punta in alto, verso le stelle. Rimarrai per sempre in noi la luce che ci guida."

    Tag: Karl Lagerfeld, Omaggio, Tributo

  • LA COLLEZIONE COURTAULD PRESSO LA FONDAZIONE LOUIS VUITTON

    • LA COLLEZIONE COURTAULD PRESSO LA FONDAZIONE LOUIS VUITTON - Louis Vuitton Arte & Viaggio NEWS
    La Fondation Louis Vuitton presenta la collezione del mecenate e uomo d'affari inglese Samuel Courtauld, dal 20 febbraio al 17 giugno 2019 a Parigi.

    "La collezione Courtauld: uno sguardo sull'impressionismo" riunisce circa 110 opere, tra cui 60 dipinti e opere grafiche, che sono principalmente conservate nella Courtauld Gallery o in diverse collezioni pubbliche e private internazionali. Questa mostra permetterà al mondo di scoprire alcuni dei più grandi dipinti del XX secolo a Parigi, sessant'anni dopo la loro prima esposizione nel 1955 al Musée de l’Orangerie. Tra questi ricordiamo Il bar delle Folies-Bergère (1882) di Manet, Giovane donna che si incipria di Seurat (1889-90), I giocatori di carte di Cézanne (1892-96), Autoritratto con orecchio bendato di Van Gogh (1889) ), Nevermore di Gauguin (1897), una serie di dieci acquerelli di J.M.W. Turner che appartenevano al fratello di Samuel Courtauld, Sir Stephen Courtauld.

    La mostra dedicata alla Collezione Courtauld  rappresenta la volontà della Fondazione di mostrare il ruolo dei più emblematici collezionisti d'arte dell'ultimo secolo e attuali, seguendo il percorso già intrapreso in precedenti mostre come "Keys to a Passion" (2014-2015), "Being Modern: Moma in Paris" (2017-2018), "Icons of Modern Art The Shchukin Collection" (2016-2017), che riunisce grandi opere di arte moderna, provenienti da istituzioni prestigiose e collezionisti visionari.

    Prenoti la sua visita

    Tag: Fondazione Louis Vuitton, Mostra, Impressionismo

  • LA NUOVA BORSA DAUPHINE

    Ispirata ad un modello classico di Louis Vuitton, la nuova borsa Dauphine presenta un rinnovato design dall'allure contemporanea.

    Nicolas Ghesquière è noto per la sua brillante capacità di esplorare e reinventare il design di iconici e classici modelli di pelletteria della Maison. L'ultima ispirazione del Direttore Artistico Donna proviene dalla borsa Dauphine del 1970, un modello compatto in classica tela Monogram. La nuova chiusura LV in metallo, la tracolla amovibile a catenella e la tracolla regolabile in pelle che permette di indossare l'articolo in due modi, conferiscono un'allure contemporanea alla borsa Dauphine, in perfetta tendenza con lo stile di vita moderno. Gli amanti della tela Monogram apprezzeranno inoltre il gioco di accostamenti tra Monogram e Monogram Reverse. La nuova borsa Dauphine dona un tocco vivace ad un modello storico della Maison, diventando un must-have tra le nuove icone di pelletteria di Louis Vuitton.

    Scopra la Borsa Dauphine

    Tag: Pelletteria, Monogram

  • LOUIS VUITTON INAUGURA IL RINNOVATO NEGOZIO DI BOLOGNA

    • LOUIS VUITTON INAUGURA IL RINNOVATO NEGOZIO DI BOLOGNA - Louis Vuitton Moda NEWS
    • LOUIS VUITTON INAUGURA IL RINNOVATO NEGOZIO DI BOLOGNA - Louis Vuitton Moda NEWS
    • LOUIS VUITTON INAUGURA IL RINNOVATO NEGOZIO DI BOLOGNA - Louis Vuitton Moda NEWS
    • LOUIS VUITTON INAUGURA IL RINNOVATO NEGOZIO DI BOLOGNA - Louis Vuitton Moda NEWS
    • LOUIS VUITTON INAUGURA IL RINNOVATO NEGOZIO DI BOLOGNA - Louis Vuitton Moda NEWS
    • LOUIS VUITTON INAUGURA IL RINNOVATO NEGOZIO DI BOLOGNA - Louis Vuitton Moda NEWS
    Il legame con la città si consolida

    Louis Vuitton esprime il proprio legame con Bologna inaugurando il rinnovato negozio nello storico spazio di Galleria Cavour, un luogo d’eccellenza per la città, storicamente associato all’idea di lusso e eleganza e strategicamente collocato nel cuore di Bologna. L’architettura modulare e la mescolanza di molteplici materiali e texture rende lo spazio elegante e contemporaneo: legni dalle differenti tonalità materiche sono accostati alla pelle pregiata che va a ricoprire le pareti, la stessa usata per gli accessori. La palette di colori, il marmo e gli arredi danno vita a una sobria combinazione di proporzioni contemporanee,  fondendo passato e presente, storia e artigianato francese e italiano.

    I clienti potranno scoprire inoltre i servizi di personalizzazione della Maison tra i quali, per la prima volta a Bologna, MyLVBelt, grazie al quale è possibile personalizzare le cinture maschili con l’incisione delle iniziali e creare fino a 240 combinazioni di pellami preziosi, esotici e fibbie. È stato inoltre realizzato uno speciale timbro, che rende omaggio a Bologna e che rappresenta le due torri, Torre degli Asinelli e Torre Garisenda, e la statua della fontana di Nettuno. Il timbro potrà essere impresso grazie alla tecnica della stampa a caldo, sugli accessori e borse Louis Vuitton, come ulteriore segno distintivo e di eleganza.

    Scopra il rinnovato negozio

    Tag: Boutique, Bologna

  • AURICOLARI LOUIS VUITTON HORIZON: LA CAMPAGNA

    La Maison presenta la nuova campagna per il lancio degli auricolari wireless Louis Vuitton Horizon con Sophie Turner, Justin Theroux, and Liya Kebede.

    I nuovi auricolari wireless Horizon uniscono il tema del viaggio, DNA fondante di Louis Vuitton, a tecnologia all'avanguardia e iconico savoir-faire. Nella campagna dedicata al lancio di quest' ultima novità della Maison, diverse celebrità sono state chiamate a mostrare la loro personale visione del viaggio e del viaggiare sempre connessi, per celebrare l'ingresso della Maison nel settore audio.

    Disponibili in quattro modelli, gli auricolari wireless Horizon presentano un design impreziosito da iconici dettagli LV e sono dotati di una elegante custodia di ricarica ispirata a Tambour Horizon.

    Scopra gli auricolari Louis Vuitton Horizon

    Tag: Auricolari Horizon