• OBJETS NOMADES E LES PETIT NOMADES

    • OBJETS NOMADES E LES PETIT NOMADES - Louis Vuitton Arte & Viaggio NEWS
    • OBJETS NOMADES E LES PETIT NOMADES - Louis Vuitton Arte & Viaggio NEWS
    • OBJETS NOMADES E LES PETIT NOMADES - Louis Vuitton Arte & Viaggio NEWS
    • OBJETS NOMADES E LES PETIT NOMADES - Louis Vuitton Arte & Viaggio NEWS
    • OBJETS NOMADES E LES PETIT NOMADES - Louis Vuitton Arte & Viaggio NEWS
    • OBJETS NOMADES E LES PETIT NOMADES - Louis Vuitton Arte & Viaggio NEWS
    • OBJETS NOMADES E LES PETIT NOMADES - Louis Vuitton Arte & Viaggio NEWS
    La collezione Louis Vuitton Objets Nomades è ora disponibile online insieme ai piccoli Les Petits Nomades.

    La sempre più ricca collezione di mobili Louis Vuitton Objets Nomades, in edizione limitata, è ora disponibile online per la prima volta. Ispirata da questa linea unica nel suo genere, la Maison ha anche lanciato la collezione di oggetti più piccoli: Les Petits Nomades. Vere interpretazioni funzionali e raffinate dello stile elegante e stimolante della Maison. Questi complementi d'arredo sono firmati da alcuni dei designer più famosi al mondo.

    Humberto e Fernando Campana hanno creato il vaso di metallo Tropicalist ricoperto di pelle, mentre Patricia Urquiola ha firmato la Overlay Bowl e Marcel Wanders i Diamonds Mirrors. Atelier Oï ha esplorato le proprietà della pelle con i Fiori Origami, il vaso e vassoio Leather Rosace, e con i cuscini Flower Field.

    Innovativo e creativo, poetico ed elegante, ogni oggetto è un invito a portare a casa, o condividere come regalo, questo mix unico di visione creativa del designer e savoir faire della Maison unito a un'artigianalità innovativa.

    Scopra online le collezioni Objets Nomades e Les Petits Nomades

    Tag: Objets Nomades, Petits Nomades, Designers, Arredamento

  • PARIS PHOTO x LOUIS VUITTON

    • PARIS PHOTO x LOUIS VUITTON - Louis Vuitton Arte & Viaggio NEWS
    • PARIS PHOTO x LOUIS VUITTON - Louis Vuitton Arte & Viaggio NEWS
    • PARIS PHOTO x LOUIS VUITTON - Louis Vuitton Arte & Viaggio NEWS
    • PARIS PHOTO x LOUIS VUITTON - Louis Vuitton Arte & Viaggio NEWS
    In occasione di Paris Photo (8-11 novembre), Louis Vuitton la invita a scoprire le sue pubblicazioni e la libreria pop-up che si trova di fianco alla scala d'onore del Grand Palais.

    Con le collezioni City Guide e Fashion Eye, Louis Vuitton esplora la creazione fotografica mentre celebra l'Arte del Viaggio.

    Entrambe rispecchiano le tendenze con grande attenzione alla trasformazione cosmopolita. 

    Le Louis Vuitton City Guide esplorano, da più di vent'anni, le metropoli più affascinanti. Oggi trenta città sono state rivelate attraverso prospettive inaspettate su moda, design, benessere, arte contemporanea, gastronomia e cultura. Le fotografie raccontano le City Guide Louis Vuitton, una visione affidata al gruppo fotografico Tendance Floue che rafforza il singolare punto di vista rappresentato in questi libri. Patrick Tourneboeuf firma le fotografie della City Guide Paris 2019, mentre la fotografa Françoise Huguier condivide i suoi indirizzi preferiti. Durante Paris Photo, la versione digitale delle City Guide è disponibile gratuitamente su App Store

    Attraverso Fashion Eye, la serie di libri fotografici, Louis Vuitton evoca una città, una regione o un paese, visti attraverso gli occhi di un fotografo di moda. Titolo dopo titolo, emerge un ampio compendio di prospettive, che si sposta di pari passo alle destinazioni, inclusi panorami urbani e paesaggi naturali, scene di vita locale e lavori più contemplativi. Fashion Eye crea un dialogo senza precedenti tra talenti emergenti, fotografi esperti e leggende della fotografia di moda.

    Il 9 e il 10 novembre, numerosi fotografi della serie Fashion Eye firmeranno i loro libri presso la libreria pop-up Paris Photo x Louis Vuitton.

    Venerdì 9 novembre
    15h: Kourtney Roy (Fashion Eye California)
    16h: Harley Weir (Fashion Eye Iran)
    17h: Kishin Shinoyama (Fashion Eye Silk Road)

    Sabato 10 novembre
    14h: Vincent Van de Wijingaard (Fashion Eye Morocco)
    15h: Quentin de Briey (Fashion Eye Bali)
    16h: Paul Rousteau (Fashion Eye Geneva)
    17h: Oliviero Toscani (Fashion Eye Cretto Di Burri)

    Scopra i travel book Louis Vuitton

    Tag: City Guide, App, Libri, Viaggio, Fashion Eye, Paris Photo

  • RACCOLTA FOTOGRAFICA FASHION EYE

    • RACCOLTA FOTOGRAFICA FASHION EYE - Louis Vuitton Arte & Viaggio NEWS
    Celebrando l'arte del viaggio dal 1854 ad oggi, Louis Vuitton aggiunge cinque nuovi titoli alla serie di libri fotografici Fashion Eye

    Questo autunno, cinque fotografi invitano a viaggiare verso nuovi orizzonti: Cretto di Burri di Olivier Toscani, Iran di Harley Weir, Geneva di Paul Rousteau, Silk Road di Kishin Shinoyama e Bali di Quentin de Briey. Ogni libro evoca una città, una regione, o un paese, visto attraverso gli occhi di un fotografo di moda. La più recente tra le Éditions Louis Vuitton, Fashion Eye, amplia la collezione di Travel Book della Maison. Dopo le City Guides e i Travel Book che ricordano i classici taccuini degli artisti, ora la fotografia di viaggio rivela indirettamente ciò che rappresenta la moda, grazie al talento di fotografi noti per le loro opere nel settore.

    Clicchi qui per esplorare la collezione Libri Fashion Eye.

    Tag: Libri, Viaggio, Fotografia

  • LA NUOVA EDIZIONE DELLE LOUIS VUITTON CITY GUIDES

    • LA NUOVA EDIZIONE DELLE LOUIS VUITTON CITY GUIDES - Louis Vuitton Arte & Viaggio NEWS
    • LA NUOVA EDIZIONE DELLE LOUIS VUITTON CITY GUIDES - Louis Vuitton Arte & Viaggio NEWS
    Una nuova edizione che espande l'esperienza di viaggio!

    Con un catalogo consolidato di 30 città, sia in versione cartacea che digitale, le City Guides di Louis Vuitton si sono imposte come compagne indispensabili per il viaggiatore esigente.

    Un pioniere unico che mette in risalto le ultime tendenze, ogni guida parla prontamente ai flâneur, ai viaggiatori d'affari o anche ai residenti locali.

    Dal 1998, Louis Vuitton ha instillato la sua natura nomade nelle sue City Guides e ha proposto una selezione tanto specializzata quanto individuale.

    Completamente aggiornata, Parigi si arricchisce quest'anno di nuovi indirizzi, seguiti da Bangkok, Chicago, Istanbul, Los Angeles, Madrid, Miami, Rio de Janeiro, Roma, Shanghai e Venezia.

    La versione digitale della Guida della città di Parigi è disponibile gratuitamente su App Store. La versione digitale della guida della città di Shanghai sarà disponibile gratuitamente su App Store dal 15 novembre 2018 al 1 febbraio 2019.

    Quest'anno scopra una nuova città: Madrid!

    Un invito a scoprire le città più affascinanti del mondo.

    Scopra l'Universo City Guides

    Scarichi l'applicazione dall'App Store

    Scopra la collezione di City Guides

    Tag: City Guide, Applicazione, Libri, Viaggio

  • EGON SCHIELE & JEAN-MICHEL BASQUIAT ALLA FONDATION LOUIS VUITTON

    • EGON SCHIELE & JEAN-MICHEL BASQUIAT ALLA FONDATION LOUIS VUITTON - Louis Vuitton Arte & Viaggio NEWS
    • EGON SCHIELE & JEAN-MICHEL BASQUIAT ALLA FONDATION LOUIS VUITTON - Louis Vuitton Arte & Viaggio NEWS
    • EGON SCHIELE & JEAN-MICHEL BASQUIAT ALLA FONDATION LOUIS VUITTON - Louis Vuitton Arte & Viaggio NEWS
    • EGON SCHIELE & JEAN-MICHEL BASQUIAT ALLA FONDATION LOUIS VUITTON - Louis Vuitton Arte & Viaggio NEWS
    • EGON SCHIELE & JEAN-MICHEL BASQUIAT ALLA FONDATION LOUIS VUITTON - Louis Vuitton Arte & Viaggio NEWS
    Da un'estremità all'altra del XX secolo, da Vienna a New York, le vite e le opere di Egon Schiele e Jean-Michel Basquiat sono affascinanti per la loro fugacità e intensità.

    EGON SCHIELE
    Il lavoro di Egon Schiele è indissociabile dallo spirito viennese del primo Novecento. In pochi anni, il suo disegno emerse come una delle vette dell'espressionismo. La mostra riunisce circa 100 opere: disegni, gouaches e dipinti. Tra questi, "Self-Portrait with a Chinese Lantern" (1912), in prestito dal Leopold Museum (Vienna), "Pregnant Woman and Death" (1911), dalla galleria Národní (Polonia), "Portrait of the Artist’s Wife Seated, Holding Her Right Leg"(1917) dalla Morgan Library & Museum (New York),"Standing Nude with Blue Sheet"(1914) dal Germanisches Nationalmuseum, Norimberga,"Seated Male Nude "(1910) dalla Neue Galerie New York e "Self-Portrait" (1912) della National Gallery of Art di Washington.

    JEAN-MICHEL BASQUIAT
    Il lavoro di Jean-Michel Basquiat, uno dei pittori più significativi del XX secolo, si sviluppa su quattro livelli dell'edificio di Frank Gehry.

    La mostra ripercorre l'intera carriera del pittore, dal 1980 al 1988, concentrandosi su 120 lavori di definizione. Con Heads del 1981-1982, per la prima volta riuniti qui, e la presentazione di diverse collaborazioni tra Basquiat e Warhol, la mostra comprende opere inedite in Europa, opere essenziali come "Obnoxious Liberals" (1982), "In Italian" (1983), e "Riding with Death" (1988), così come i dipinti che raramente sono stati visti fin dalle loro prime presentazioni durante la vita dell'artista, come"Offensive Orange" (1982),"Untitled (Boxer)" (1982), e "Untitled (Yellow Tar and Feathers)" (1982).

    Dal 3 ottobre 2018 al 14 gennaio 2019

    Un biglietto per vivere due mostre

    Tag: Fondazione Louis Vuitton, Mostra, Schiele, Basquiat