• FASHION EYE SAINT TROPEZ: OSMA HARVILAHTI

    • FASHION EYE SAINT TROPEZ: OSMA HARVILAHTI - Louis Vuitton Arte & Viaggio NEWS
    • FASHION EYE SAINT TROPEZ: OSMA HARVILAHTI - Louis Vuitton Arte & Viaggio NEWS
    • FASHION EYE SAINT TROPEZ: OSMA HARVILAHTI - Louis Vuitton Arte & Viaggio NEWS
    • FASHION EYE SAINT TROPEZ: OSMA HARVILAHTI - Louis Vuitton Arte & Viaggio NEWS
    Louis Vuitton presenta una nuova edizione della sua serie di libri Fashion Eye dedicata a Saint Tropez, immortalata dagli scatti di Osma Harvilahti.

    Il fotografo finlandese Osma Harvilahti è stato scelto per condividere la sua visione minimale e intima di Saint Tropez, la città della Costa Azzurra più spesso associata al fascino dei viaggiatori internazionali e alle celebrità. Le fotografie di Harvilahti sono da sempre fondamentalmente di natura documentaria, abbellite dalla spontaneità e dalle sfumature dal mondo che lo circonda. Tutti i suoi progetti riguardano luoghi visitati personalmente e gli incontri lungo la strada, riuscendo così a cogliere i dettagli più intimi e vividi di ciò che lo circonda vivendo in prima persona tali esperienze. 

    Ciò che era iniziato come un semplice interesse per la street photography e un debole per le linee pure e l'ordine formale del movimento Bauhaus, si è evoluto lentamente in una sensibilità verso l’attenzione meticolosa dei fenomeni quotidiani. Harvilahti ha affinato un'estetica colorata, pulita e grafica che interroga l'oggetto dello scatto, l'ombra, la forma e la superficie con dolorosa onestà.

    Scopra di più sulle nuove edizioni della serie Fashion Eye

    Libri Viaggio Fotografia
  • FASHION EYE: LA COSTA AZZURRA VISTA DA SLIM AARONS

    • FASHION EYE: LA COSTA AZZURRA VISTA DA SLIM AARONS - Louis Vuitton Arte & Viaggio NEWS
    • FASHION EYE: LA COSTA AZZURRA VISTA DA SLIM AARONS - Louis Vuitton Arte & Viaggio NEWS
    • FASHION EYE: LA COSTA AZZURRA VISTA DA SLIM AARONS - Louis Vuitton Arte & Viaggio NEWS
    • FASHION EYE: LA COSTA AZZURRA VISTA DA SLIM AARONS - Louis Vuitton Arte & Viaggio NEWS
    Louis Vuitton presenta una nuova edizione della sua serie di libri Fashion Eye dedicata alla Costa Azzurra, immortalata dagli scatti di Slim Aarons.

    Saint Tropez, Cannes, Antibes, Saint Jean Cap Ferrat, Monaco...la Costa Azzurra è una delle destinazioni più fotogeniche a lungo scelta da celebrità, personaggi di spicco e jet setters. Slim Aarons, il famoso fotografo americano, per questa sua opera ha voluto "fotografare persone attraenti mentre fanno cose attraenti in luoghi attraenti", rendendo perciò la Costa Azzura una scelta naturale e ideale per la serie Fashion Eye di Louis Vuitton.

    Slim Aarons ha iniziato la sua carriera da fotografo di guerra per l'esercito americano durante la seconda guerra mondiale, prima di contribuire alle più famose riviste dell'epoca come Life, Holiday, Flair, Harper's Bazaar e Vogue. Conosciuto per la sua documentazione sull'élite della società dedita al gioco e alle feste, Aaron ha spesso creato look distintivi che hanno fortemente influenzato molti stilisti degli anni '90. Questa nuova edizione della serie Fashion Eye raccoglie una selezione di fotografie di Aaron scattate in Costa Azzurra dal 1950 al 1980.

    Scopra le nuove edizioni della serie Fashion Eye

    Libri Viaggio Fotografia
  • LA COLLEZIONE DELLA FONDATION LOUIS VUITTON A MOSCA: L'INAUGURAZIONE

    L'inaugurazione della mostra "La Collezione della Fondation Louis Vuitton: Opere Selezionate" si è tenuta presso il Museo delle Belle Arti Pushkin di Mosca in presenza di molti ospiti.

    Per celebrare la nuova mostra "La Collezione della Fondation Louis Vuitton: Opere Selezionate", Louis Vuitton ha organizzato un evento inaugurale il 17 giugno al Museo delle Belle Arti Pushkin di Mosca. Gli ospiti, tra i quali Alicia Vikander, Stacy Martin, Natalia Vodianova e tanti altri amici della Maison, hanno viaggiato da tutto il mondo per scoprire la mostra, per partecipare ad una cena presso la Pashkov House e assistere ad una performance speciale dei Duran Duran durante l'afterparty.

    È possibile scoprire la mostra "La Collezione della Fondation Louis Vuitton: Opere Selezionate" dal 19 Giugno al 29 Settembre 2019.

    Scopra di più

    Fondazione Louis Vuitton Mostra Amici della Maison
  • LA COLLEZIONE DELLA FONDATION LOUIS VUITTON: OPERE SELEZIONATE

    • LA COLLEZIONE DELLA FONDATION LOUIS VUITTON: OPERE SELEZIONATE - Louis Vuitton Arte & Viaggio NEWS
    • LA COLLEZIONE DELLA FONDATION LOUIS VUITTON: OPERE SELEZIONATE - Louis Vuitton Arte & Viaggio NEWS
    • LA COLLEZIONE DELLA FONDATION LOUIS VUITTON: OPERE SELEZIONATE - Louis Vuitton Arte & Viaggio NEWS
    • LA COLLEZIONE DELLA FONDATION LOUIS VUITTON: OPERE SELEZIONATE - Louis Vuitton Arte & Viaggio NEWS
    • LA COLLEZIONE DELLA FONDATION LOUIS VUITTON: OPERE SELEZIONATE - Louis Vuitton Arte & Viaggio NEWS
    • LA COLLEZIONE DELLA FONDATION LOUIS VUITTON: OPERE SELEZIONATE - Louis Vuitton Arte & Viaggio NEWS
    Prossima mostra - Dal 19 Giugno al 29 Settembre 2019

    La Fondation Louis Vuitton presenta per la prima volta una significativa selezione di opere della sua Collezione presso il Museo delle Belle Arti Pushkin di Mosca: sessanta opere, di oltre venti artisti francesi e internazionali, prodotte tra il 1947 e il 2018.

    Questa presentazione "Hors les murs" rappresenta l'impegno della Fondation per l'arte moderna e contemporanea. Le scelte curatoriali per la mostra hanno tenuto conto delle specificità del Museo Pushkin e presentano una serie di opere di spicco, provenienti da diversi artisti.

    Due spazi sono dedicati alla struttura architettonica della Fondation realizzata da Frank Gehry. È possibile vedere modelli, disegni, video e foto panoramiche dell'edificio, consentendo al pubblico russo di immaginare l'entità architettonica della Fondation, così come l'area parigina che la circonda, nel cuore del Bois de Boulogne.

    "La Collezione della Fondation Louis Vuitton: Opere Selezionate" è presentata in concomitanza con un'altra mostra dedicata alla Collezione Shchukin. Queste due importanti collezioni aiuteranno i visitatori a tracciare le somiglianze e le differenze negli approcci dei collezionisti e l'evoluzione del collezionismo d'arte contemporanea dagli inizi del XX all'inizio del XXI secolo.

    Isa Genzken, Zwei Bügelbretter,2008
    © Adagp Paris 2019

    Wolfang Tillmans
    © Wolfang Tillmans

    Gerhard Richter, Möhre, 1984
    Gerhard Richter, Lilak [Lilas], 1982
    © Gerhard Richter 

    Bertrand Lavier, Empress of India II, 2005
    © Adagp, Paris, 2019

    Jean-Michel Basquiat, Grillo, 1984
    Jean-Michel Basquiat, Negro Period 1986
    Jean-Michel Basquiat, Napoleonic Stereotypes Circa 44, 1983
    © The Estate of Jean-Michel Basquiat/ Adagp, Paris 2019

    Henri Matisse, La Danse, 1910 © Succession H. Matisse

    Vincent Van Gogh "Portrait of Dr Rey »
    Paul Gauguin, "Te Arii Vahini (The Queen, The King's Wife)
    Paul Gauguin, "Aha Oe Feii? (What, Are You Jealous?)"

    Scopra di più

    Fondazione Louis Vuitton Mostra Hors les murs
  • LA COLLEZIONE DELLA FONDATION LOUIS VUITTON A MOSCA

    La Fondation Louis Vuitton presenta per la prima volta una significativa selezione di opere provenienti dalla sua collezione al Museo di Belle Arti Pushkin di Mosca.

    Sessanta opere, create tra il 1947 e il 2018  da oltre venti artisti francesi e internazionali, saranno esposte per la prima volta a Mosca dal 19 giugno al 29 settembre 2019. Questa presentazione di "Hors les murs" rappresenta l'impegno della Fondation per l'arte moderna e contemporanea. Le scelte curatoriali per la mostra hanno tenuto conto delle specificità del Museo Pushkin e presentano opere di spicco di Alberto Giacometti, Yves Klein, Jean-Michel Basquiat e Andy Warhol a Gerhard Richter, Sigmar Polke, Christian Boltanski , Marina Abramović, Maurizio Cattelan, Andreas Gursky e altri artisti conosciuti in tutto il mondo.

    Gerhard Richter, Lilak [Lilas], 1982

    © Gerhard Richter Crédit photo: Courtesy Antony Meier Fine Arts, San Francisco

    © Gehry Partners, LLP and Frank O. Gehry

    Yves Klein, ANT 104, Anthropométrie sans titre,1960 (Detail of the artwork) 

    © Succession Yves Klein c/o Adagp, Paris, 2019

    Andy Warhol, Self-Portrait, 1967

    Andy Warhol, Self-Portrait in Drag 1980 -1982 (Detail of the artwork) 

    © The Andy Warhol Foundation for the Visual Arts, Inc. / Licensed by ADAGP, Paris 2019

    Jean-Michel Basquiat, Grillo, 1984

    ©The Estate of Jean-Michel Basquiat / Adagp, Paris 2019

    Maurizio Cattelan, La ballata di Trotski, 1996 

    © Maurizio Cattelan

    Mona Hatoum, Capello per due V, 2013

    ©Mona Hatoum

    Bertrand Lavier, Empress of India II, 2005

    © Adagp, Paris, 2019

    Alberto Giacometti, Homme qui chavire, 1950 

    © Succession Alberto Giacometti (Fondation Alberto et Annette Giacometti, Paris + Adagp, Paris 2019) 

    Musique : Pierre Bastien et Eddie Ladoire -Phantom dance #0(Oceanic Garden mix) -Versatile records

    Musica: Pierre Bastien e Eddie Ladoire -Phantom dance #0(Oceanic Garden mix) -Versatile records

    Scopra di più

    Fondazione Louis Vuitton Mostra Hors les murs