• LOUIS VUITTON TRAVEL BOOK "ROUTE 66"

    In questo Travel Book, l'artista di fumetti Thomas Ott, descrive la caduta di Route 66 nel suo stile. La fine del viaggio non può essere un lieto fine, solo un culdesac, un vicolo cieco.

    Nessuno tranne Thomas Ott, un vero fanatico del cinema nutrito con fumetti e romanzi, poteva correre con tanto fervore alla leggendaria Route 66 Americana. Da Chicago in Illinois a Santa Monica in California, ha percorsa quasi 4.500 chilometri in un periodo di tre settimane.

    "La Route 66 è un mondo dimenticato. Nessuno lo usa. I paesaggi sono spogli. Le città sono in rovina. Le strade sono vuote e silenziose. Queste sono città fantasma, congelate nel passato. Illustro questa America perduta lungo la strada. "          

    "Mentre l'orizzonte si allunga, il viaggiatore diventa inebriato dal movimento, dallo spazio e dalla libertà. "

    Thomas Ott, nato nel 1966 a Zurigo, è uno dei rari artisti di fumetti a lavorare in bianco e nero, una scelta potente che ha fatto oltre trent'anni fa. Con infinita pazienza, raschia via le superficie di scratchboard rivestite di India Ink con un coltello multiuso, i suoi segni di tratteggio scoprono il bianco sottostante per creare i contorni taglienti di un mondo che appartiene solo a lui.

    Scopra di più sulla collezione Travel Books

    Travel Books Illustrazione
  • LOUIS VUITTON AL VIVA TECHNOLOGY

    Louis Vuitton presenterà le sue ultime novità e svelerà la sua nuova app al Viva Technology

    La nuova versione dell'app Louis Vuitton fa un ulteriore passo avanti offrendo un'esperienza di acquisto personalizzata con un'esposizione di contenuti e una selezione di prodotti basata sugli interessi dell'utente.

    L'utente può accedere a tutte le notizie dalla Maison e acquistare l'intero catalogo online Louis Vuitton direttamente tramite l'app.

    Questa nuova versione introduce anche una funzione di ricerca visiva innovativa e unica, LV Finder.
    Con una semplice foto, l'utente può identificare e acquistare immediatamente una borsetta da donna vista per strada, in una rivista o nelle vetrine dei negozi.

    Infine, l'applicazione è il fulcro di tutti gli oggetti connessi della Maison.
    Infatti, è l'unico punto di accesso per usufruire dei servizi innovativi sviluppati per le collezioni Horizon che offrono agli utenti l'opportunità di viaggiare con sicurezza.

    Scopra LOUIS VUITTON APP

    Viaggio Shopping Experience
  • ESPACE LOUIS VUITTON VENEZIA: UNA NUOVA MOSTRA

    • Espace Louis Vuitton Venice presents a new exhibition - Louis Vuitton Arte & Viaggio NEWS
    • Espace Louis Vuitton Venice presents a new exhibition - Louis Vuitton Arte & Viaggio NEWS
    • Espace Louis Vuitton Venice presents a new exhibition - Louis Vuitton Arte & Viaggio NEWS
    • Espace Louis Vuitton Venice presents a new exhibition - Louis Vuitton Arte & Viaggio NEWS
    • Espace Louis Vuitton Venice presents a new exhibition - Louis Vuitton Arte & Viaggio NEWS
    Ian Cheng, Emissary forks at perfection: opere selezionate dalla collezione

    Per la terza mostra sviluppata nell’ambito del programma «Beyond the walls» della Fondation Louis Vuitton, l’Espace Louis Vuitton Venezia è lieta di presentare Emissary Forks At Perfection dell’artista americano Ian Cheng. Il programma «Beyond the walls» della Fondation Louis Vuitton presenta opere inedite della Collezione presso gli Espace Louis Vuitton di Tokyo, Venezia, Monaco e Pechino, portando avanti l’intento della Fondation di realizzare progetti internazionali e renderli accessibili a un pubblico più ampio.

    Emissary Forks At Perfection (2015-2016) è il secondo capitolo della trilogia Emissaries creata da Ian Cheng tra il 2015 e il 2017. Tre episodi, collocati nello stesso spazio ma rivolti a diverse epoche (un antico passato, un futuro prossimo e un futuro lontano), tracciano l’evoluzione di insiemi di organismi e il modo in cui si adattano al loro ambiente in continua evoluzione. Ognuno presenta un «emissario», con la funzione di agente narrativo, le cui azioni modificheranno il corso degli eventi. Con Emissary Forks At Perfection, Cheng ci induce a mettere in discussione le capacità di adattamento della mente e l’evoluzione umana di fronte alla diversità, alla casualità e all’imprevedibilità di un mondo in continuo cambiamento.

    Dal 24 Maggio al 3 Marzo

    Espace Louis Vuitton Venezia
    Calle del Ridotto 1353
    Aperto dal Lunedì al Sabato dalle 10 alle 20 e la Domenica dalle 10,30 alle 20
    Aperto nei giorni festivi. Ingresso libero.

    Biennale Mostra Ian Cheng
  • LA COLLEZIONE TRAVEL BOOK LOUIS VUITTON

    LA COLLEZIONE TRAVEL BOOK LOUIS VUITTON - Louis Vuitton Arte & Viaggio NEWS
    La collezione di Travel Book Louis Vuitton amplia le sue destinazioni con Cuba, Praga, Roma e Route 66.

    Il 1° maggio 2018, Louis Vuitton lancia quattro nuovi titoli della sua raccolta di Travel Book illustrata da artisti di tutto il mondo.

    Il cinese Li Kunwu ha disegnato Cuba in uno stile ricco e passionale; mentre il russo Pavel Pepperstein ha dipinto Praga riempiendo le sue icone colorate di poesia e romanticismo. L'americano Miles Hyman ha messo in scena una Roma vivace insieme ai suoi personaggi e ai suoi contrasti; e lo svizzero Thomas Ott ha attraversato la Route 66 e inventato una storia acuta e oscura.

    La raccolta di Travel Book Louis Vuitton è un invito a viaggiare tra realtà e virtuale, arricchiti da stimoli intellettuali ed emozioni. Sfogliando le pagine, le opere di artisti famosi e giovani talenti emergenti raccontano le storie delle città e dei paesi che hanno visitato, descrivendo l'architettura peculiare e la luce speciale di ogni luogo, imprimendo il passare dei giorni e le vite delle popolazioni.

    Per ogni nuova meta, un'edizione limitata di 30 copie numerate e firmate dall'artista sarà disponibile in negozi selezionati Louis Vuitton.

    Scopra di più sulla collezione Travel Books

    Travel Books Illustrazione
  • LOUIS VUITTON OBJETS NOMADES

    Louis Vuitton presenta la Collezione Objets Nomades durante il Fuorisalone 2018 a Milano, dal 18 al 22 Aprile.

    La Collezione Louis Vuitton Objets Nomades sarà esposta a Palazzo Bocconi a Milano, durante il Fuorisalone 2018, dal 18 al 22 Aprile. Louis Vuitton arricchisce la collezione con due nuovi oggetti: il Diamond Mirror di Marcel Wanders e il Ribbon Dance, creato da Andre Fu, che si aggiunge quest'anno alla lista dei designer parte del progetto Objets Nomades.

    Ideata nel 2012, la collezione Objets Nomades, mantiene viva la lunga tradizione di Louis Vuitton nella creazione di meravigliosi articoli da viaggio. Alcuni dei più celebri designer del mondo hanno immaginato sorprendenti oggetti ispirati al viaggio, che sono stati poi realizzati da Louis Vuitton.

    Quest'anno è presentata in anteprima esclusiva anche la collezione Louis Vuitton Les Petits Nomades:  oggetti decorativi per la casa innovativi, poetici ed eleganti, creati da alcuni dei  designer degli Objets Nomades, come Humberto e Fernando Campana, Atelier Oï, Patricia Urquiola e Marcel Wanders.

    Louis Vuitton Objets Nomades
    Palazzo Bocconi, Corso Venezia 48, Milano

    Dal 18 al 22 Aprile
    Aperto tutti i giorni dalle 10.00 alle 20.00
    Ingresso Libero

    Clicchi qui per scoprire l'intera collezione Objets Nomades e Les Petits Nomades.

    Milano Objets Nomades Savoir-Faire