• RACCOLTA FOTOGRAFICA FASHION EYE

    RACCOLTA FOTOGRAFICA FASHION EYE - Louis Vuitton Arte & Viaggio NEWS
    Celebrando l'arte del viaggio dal 1854 ad oggi, Louis Vuitton aggiunge cinque nuovi titoli alla serie di libri fotografici Fashion Eye

    Questo autunno, cinque fotografi invitano a viaggiare verso nuovi orizzonti: Cretto di Burri di Olivier Toscani, Iran di Harley Weir, Geneva di Paul Rousteau, Silk Road di Kishin Shinoyama e Bali di Quentin de Briey. Ogni libro evoca una città, una regione, o un paese, visto attraverso gli occhi di un fotografo di moda. La più recente tra le Éditions Louis Vuitton, Fashion Eye, amplia la collezione di Travel Book della Maison. Dopo le City Guides e i Travel Book che ricordano i classici taccuini degli artisti, ora la fotografia di viaggio rivela indirettamente ciò che rappresenta la moda, grazie al talento di fotografi noti per le loro opere nel settore.

    Clicchi qui per esplorare la collezione Libri Fashion Eye.

    Libri Viaggio Fotografia
  • LA NUOVA EDIZIONE DELLE LOUIS VUITTON CITY GUIDES

    • LA NUOVA EDIZIONE DELLE LOUIS VUITTON CITY GUIDES - Louis Vuitton Arte & Viaggio NEWS
    • LA NUOVA EDIZIONE DELLE LOUIS VUITTON CITY GUIDES - Louis Vuitton Arte & Viaggio NEWS
    Una nuova edizione che espande l'esperienza di viaggio!

    Con un catalogo consolidato di 30 città, sia in versione cartacea che digitale, le City Guides di Louis Vuitton si sono imposte come compagne indispensabili per il viaggiatore esigente.

    Un pioniere unico che mette in risalto le ultime tendenze, ogni guida parla prontamente ai flâneur, ai viaggiatori d'affari o anche ai residenti locali.

    Dal 1998, Louis Vuitton ha instillato la sua natura nomade nelle sue City Guides e ha proposto una selezione tanto specializzata quanto individuale.

    Completamente aggiornata, Parigi si arricchisce quest'anno di nuovi indirizzi, seguiti da Bangkok, Chicago, Istanbul, Los Angeles, Madrid, Miami, Rio de Janeiro, Roma, Shanghai e Venezia.

    La versione digitale della Guida della città di Parigi è disponibile gratuitamente su App Store. La versione digitale della guida della città di Shanghai sarà disponibile gratuitamente su App Store dal 15 novembre 2018 al 1 febbraio 2019.

    Quest'anno scopra una nuova città: Madrid!

    Un invito a scoprire le città più affascinanti del mondo.

    Scopra l'Universo City Guides

    Scarichi l'applicazione dall'App Store

    Scopra la collezione di City Guides

    City Guide Applicazione Libri Viaggio
  • EGON SCHIELE & JEAN-MICHEL BASQUIAT ALLA FONDATION LOUIS VUITTON

    • EGON SCHIELE & JEAN-MICHEL BASQUIAT ALLA FONDATION LOUIS VUITTON - Louis Vuitton Arte & Viaggio NEWS
    • EGON SCHIELE & JEAN-MICHEL BASQUIAT ALLA FONDATION LOUIS VUITTON - Louis Vuitton Arte & Viaggio NEWS
    • EGON SCHIELE & JEAN-MICHEL BASQUIAT ALLA FONDATION LOUIS VUITTON - Louis Vuitton Arte & Viaggio NEWS
    • EGON SCHIELE & JEAN-MICHEL BASQUIAT ALLA FONDATION LOUIS VUITTON - Louis Vuitton Arte & Viaggio NEWS
    • EGON SCHIELE & JEAN-MICHEL BASQUIAT ALLA FONDATION LOUIS VUITTON - Louis Vuitton Arte & Viaggio NEWS
    Da un'estremità all'altra del XX secolo, da Vienna a New York, le vite e le opere di Egon Schiele e Jean-Michel Basquiat sono affascinanti per la loro fugacità e intensità.

    EGON SCHIELE
    Il lavoro di Egon Schiele è indissociabile dallo spirito viennese del primo Novecento. In pochi anni, il suo disegno emerse come una delle vette dell'espressionismo. La mostra riunisce circa 100 opere: disegni, gouaches e dipinti. Tra questi, "Self-Portrait with a Chinese Lantern" (1912), in prestito dal Leopold Museum (Vienna), "Pregnant Woman and Death" (1911), dalla galleria Národní (Polonia), "Portrait of the Artist’s Wife Seated, Holding Her Right Leg"(1917) dalla Morgan Library & Museum (New York),"Standing Nude with Blue Sheet"(1914) dal Germanisches Nationalmuseum, Norimberga,"Seated Male Nude "(1910) dalla Neue Galerie New York e "Self-Portrait" (1912) della National Gallery of Art di Washington.

    JEAN-MICHEL BASQUIAT
    Il lavoro di Jean-Michel Basquiat, uno dei pittori più significativi del XX secolo, si sviluppa su quattro livelli dell'edificio di Frank Gehry.

    La mostra ripercorre l'intera carriera del pittore, dal 1980 al 1988, concentrandosi su 120 lavori di definizione. Con Heads del 1981-1982, per la prima volta riuniti qui, e la presentazione di diverse collaborazioni tra Basquiat e Warhol, la mostra comprende opere inedite in Europa, opere essenziali come "Obnoxious Liberals" (1982), "In Italian" (1983), e "Riding with Death" (1988), così come i dipinti che raramente sono stati visti fin dalle loro prime presentazioni durante la vita dell'artista, come"Offensive Orange" (1982),"Untitled (Boxer)" (1982), e "Untitled (Yellow Tar and Feathers)" (1982).

    Dal 3 ottobre 2018 al 14 gennaio 2019

    Un biglietto per vivere due mostre

    Fondazione Louis Vuitton Mostra Schiele Basquiat
  • FONDATION LOUIS VUITTON: EGON SCHIELE E JEAN-MICHEL BASQUIAT

    La Fondation Louis Vuitton è lieta di annunciare che le mostre autunnali saranno dedicate a due artisti eccezionali del XX secolo: Egon Schiele e Jean Michel Basquiat.

    In autunno, la Fondazione ospiterà due grandi mostre: una è dedicata a Jean-Michel Basquiat, l'altra a Egon Schiele.

    EGON SCHIELE
    Il lavoro di Egon Schiele è indissociabile dallo spirito viennese del primo Novecento. In pochi anni, il suo disegno emerse come apice dell'espressionismo. In contrasto con l'Accademia, dove entrò precocemente, fondò il Neukunstgruppe nel 1909 e, grazie a Gustav Klimt, scoprì il lavoro di Van Gogh, Munch e Toorop. La mostra riunisce circa 100 opere: disegni, gouaches e dipinti.

    JEAN-MICHEL BASQUIAT
    Il lavoro di Jean-Michel Basquiat, uno dei pittori più significativi del XX secolo, si sviluppa su quattro livelli dell'edificio di Frank Gehry.

    La mostra ripercorre l'intera carriera del pittore, dal 1980 al 1988, concentrandosi su 120 opere decisive. Con Heads del 1981-1982, per la prima volta riuniti qui, e la presentazione di diverse collaborazioni tra Basquiat e Warhol, la mostra comprende opere inedite in Europa.

    Inaugurazione il 3 ottobre 2018.

    Scopra di più e acquisti i biglietti per la mostra

    Fondazione Louis Vuitton Mostra
  • IL LIBRO LOUIS VUITTON CATWALK

    • IL LIBRO LOUIS VUITTON CATWALK - Louis Vuitton Arte & Viaggio NEWS
    • IL LIBRO LOUIS VUITTON CATWALK - Louis Vuitton Arte & Viaggio NEWS
    • IL LIBRO LOUIS VUITTON CATWALK - Louis Vuitton Arte & Viaggio NEWS
    • IL LIBRO LOUIS VUITTON CATWALK - Louis Vuitton Arte & Viaggio NEWS
    La prima panoramica completa delle collezioni prêt-à-porter firmate Louis Vuitton dal loro debutto nel 1998 ad oggi.

    Fondata nel 1854 come Maison di pelletteria, Louis Vuitton ha lanciato la sua prima collezione di prêt-à-porter nel 1998. Ne è seguita una fama internazionale senza precedenti, rafforzata sempre di più da pionieristiche collaborazioni con artisti internazionali come Takashi Murakami, Richard Prince e Stephen Sprouse.

    Per celebrare il ventesimo anniversario della presentazione della prima collezione femminile della Maison, Louis Vuitton Catwalk riunisce le collezioni di grande influenza disegnate dal direttore creativo Marc Jacobs (1998-2014) e Nicolas Ghesquière, che ancora oggi è al timone delle collezioni femminili del marchio.

    Ogni collezione, inclusa la Cruise e le Pre-Collezioni, è caratterizzata da un testo di Louise Rytter ed è ampiamente illustrata con look iconici e dettagli. Questa antologia, introdotta da Jo Ellison, traccia in modo innovativo l'evoluzione della donna Louis Vuitton. Con oltre 1.350 immagini, è un riferimento essenziale e una fonte d'ispirazione per i professionisti della moda e gli appassionati della Maison.

    Catwalk Sfilata di moda Libri Fotografia