LV now

  • PASSATO PRESENTE FUTURO

    La nuova collezione di Nicolas Ghesquière in posa nella Casa di famiglia di Asnières. Un luogo carico di storia e profondamente calato nel presente.
  • LONDON CALLING

    Oxford Street, marzo 1885. In seguito all’aperura del primo negozio Louis Vuitton sul suolo britannico, su iniziativa di Georges, il French trunk spodesta il baule inglese. Kim Jones continua la tradizione, disegnando una collezione maschile che sembra fatta per esplorare passeggiando le strade di Londra.
  • GRAPHIC DESIGN

    Rivetti, travi d’acciaio e giochi di trasparenze: lo stile Eiffel, inconfondibile e possente, continua ad aleggiare sui laboratori di Asnières. Lo sfondo ideale per i nuovi accessori, che si mettono in posa in piena libertà.
  • NEL NOME DI NEMETH

    Lo spirito rivoluzionario e benevolo di Christopher Nemeth ha vegliato sull’ultima collezione di Kim Jones. La moda come esercizio di emulazione in piena libertà.
  • IL BAULE BIBLIOTECA

    Un vento romantico soffia su Louis Vuitton. Così la Maison riesce ancora, come sempre, a ravvivare la passione per le parole e per il viaggio.