• IL RICHIAMO DELLE SIRENE - LV THE BOOK

    • IL RICHIAMO DELLE SIRENE - LV THE BOOK - Louis Vuitton Moda NEWS
    • IL RICHIAMO DELLE SIRENE - LV THE BOOK - Louis Vuitton Moda NEWS
    • IL RICHIAMO DELLE SIRENE - LV THE BOOK - Louis Vuitton Moda NEWS
    • IL RICHIAMO DELLE SIRENE - LV THE BOOK - Louis Vuitton Moda NEWS
    • IL RICHIAMO DELLE SIRENE - LV THE BOOK - Louis Vuitton Moda NEWS
    • IL RICHIAMO DELLE SIRENE - LV THE BOOK - Louis Vuitton Moda NEWS
    • IL RICHIAMO DELLE SIRENE - LV THE BOOK - Louis Vuitton Moda NEWS
    • IL RICHIAMO DELLE SIRENE - LV THE BOOK - Louis Vuitton Moda NEWS
    • IL RICHIAMO DELLE SIRENE - LV THE BOOK - Louis Vuitton Moda NEWS
    • IL RICHIAMO DELLE SIRENE - LV THE BOOK - Louis Vuitton Moda NEWS
    Un estratto dall'articolo Il richiamo delle sirene pubblicato in LV THE BOOK, la nuova rivista di Louis Vuitton.

    È stata la prima sfilata in assoluto dedicata alla collezione Cruise Louis Vuitton. Una presentazione armoniosa, all'ombra della celebre Rocca del Principato di Monaco, per una collezione in perfetto stato di grazia.

    Una grande première! Nel mese di maggio scorso, Louis Vuitton ha debuttato con la prima presentazione in passerella di una sua collezione Cruise. Nicolas Ghesquière ha deciso che l'evento avrebbe dovuto svolgersi nel leggendario Principato di Monaco, sotto l'egida di Sua Altezza Serenissima la Principessa Charlene. La lista degli invitati includeva anche Charlotte Gainsbourg, Jennifer Connelly e la giovane attrice Adèle Exarchopoulos, uno splendido trio che si è distinto tra le celebrità sedute in prima fila.

    Per leggere l'intero articolo pubblicato in LV THE BOOK cliccare QUI.

    LV Book
  • CRUISE / UNA GITA O UN VIAGGIO

    • CRUISE / UNA GITA O UN VIAGGIO - Louis Vuitton Moda NEWS
    • CRUISE / UNA GITA O UN VIAGGIO - Louis Vuitton Moda NEWS
    • CRUISE / UNA GITA O UN VIAGGIO - Louis Vuitton Moda NEWS
    • CRUISE / UNA GITA O UN VIAGGIO - Louis Vuitton Moda NEWS
    • CRUISE / UNA GITA O UN VIAGGIO - Louis Vuitton Moda NEWS
    La collezione Cruise Louis Vuitton 2015 è stata fotografata da Juergen Teller a Monaco e presso la Maison di Parigi.

    Questa nuova collezione Cruise esce dalle righe per esplorare il mondo dell'abbigliamento e la sua evoluzione. I modelli creati conservano inalterata l'idea del look da giorno, sempre nell'ottica di uno stile senza tempo. Queste parole, tratte dal lookbook della collezione Cruise 2015, fanno riferimento all'intramontabile eleganza casual-chic delle creazioni presentate quest'anno nel sud della Francia.

    È stata la prima collezione Cruise proposta da Nicolas Ghesquière in veste di Direttore Artistico delle Collezioni Donna Louis Vuitton. La decisione di presentare i nuovi modelli in Costa Azzurra rievoca il legame tra le origini della leggenda di Louis Vuitton e la riviera francese, primo storico punto d'incontro tra l'arte del viaggio e l'universo del lusso.

    Lookbook Cruise Prêt-à-porter Juergen Teller Fotografia
  • MON DAMIER GRAPHITE

    Lo storico servizio di personalizzazione di Louis Vuitton è ora disponibile anche per la tela Damier Graphite.

    La creazione di articoli per il viaggio unici e personalizzati è stata la prima rivoluzionaria ambizione di Louis Vuitton nel XIX secolo ed è ancora oggi, una delle sue più grandi aspirazioni.

    Il servizio online Mon Damier Graphite offre la possibilità di personalizzare una serie di articoli con bande colorate e iniziali a scelta, un'opportunità che consente di contribuire al processo creativo e alla progettazione dei prodotti Louis Vuitton. In questo modo, ognuno è libero di scegliere la combinazione che preferisce tra le innumerevoli a disposizione e creare prodotti unici. La gamma è stata arricchita di 5 nuove sfumature per un totale di 22 colori disponibili per entrambi i servizi Mon Monogram e Mon Damier Graphite, al fine di trasformare le creazioni secondo i propri gusti.

    Scopra la collezione di portafogli e portamonete firmati Louis Vuitton.

    Scopra l'intera collezione di borse da uomo firmate Louis Vuitton.

    Scopra la selezione "Il Regalo Perfetto" da uomo firmato da Louis Vuitton.

    Damier Personalizzazione Video
  • CODICI E SEGRETI - LV THE BOOK

    • CODICI E SEGRETI - LV THE BOOK - Louis Vuitton Moda NEWS
    • CODICI E SEGRETI - LV THE BOOK - Louis Vuitton Moda NEWS
    • CODICI E SEGRETI - LV THE BOOK - Louis Vuitton Moda NEWS
    • CODICI E SEGRETI - LV THE BOOK - Louis Vuitton Moda NEWS
    • CODICI E SEGRETI - LV THE BOOK - Louis Vuitton Moda NEWS
    • CODICI E SEGRETI - LV THE BOOK - Louis Vuitton Moda NEWS
    • CODICI E SEGRETI - LV THE BOOK - Louis Vuitton Moda NEWS
    • CODICI E SEGRETI - LV THE BOOK - Louis Vuitton Moda NEWS
    Un estratto dall'articolo Codici e Segreti pubblicato in LV THE BOOK, la nuova rivista di Louis Vuitton.

    La collezione di esordio di Nicolas Ghesquière per Louis Vuitton ha esplorato un vasto territorio: la storia della Maison. "Esistono codici universali che appartengono soltanto alla Maison Louis Vuitton" ha dichiarato lo stilista. "L'obiettivo era recuperarli e dare loro una nuova collocazione". Il designer lo ritiene il modo migliore per rendere omaggio a un savoir-faire tradizionale che da sempre è considerato come una preziosa fonte di ispirazione. Preparatevi a seguire gli indizi di un'elettrizzante caccia al tesoro nell'universo della moda...

    *Pelle Épi

    La particolare texture grafica di questa pelle, una delle grandi icone della Maison, ha conquistato Nicolas Ghesquière fin dal primo istante ed è diventata uno dei fili conduttori della sua sfilata. Protagonista degli anni Ottanta, la pelle Épi ha fatto ritorno nella borsa Petite Malle in una versione rosso ciliegia dal design diagonale più accentuato. L'esclusivo materiale è stato usato anche per le calzature e gli stivali, nelle varianti opaca e lucida: quest'ultima, in particolare, è nota come Épi électrique per gli affascinanti riflessi creati dal movimento o dai bagliori della luce. Infine, la pelle Épi è stata impiegata nella realizzazione di alcuni gioielli, quasi a voler simboleggiare l'impronta intramontabile ed eterna lasciata dal tempo.

    LV Book
  • CELEBRATING MONOGRAM – REI KAWAKUBO

    • CELEBRATING MONOGRAM – REI KAWAKUBO - Louis Vuitton Moda NEWS
    • CELEBRATING MONOGRAM – REI KAWAKUBO - Louis Vuitton Moda NEWS
    • CELEBRATING MONOGRAM – REI KAWAKUBO - Louis Vuitton Moda NEWS
    • CELEBRATING MONOGRAM – REI KAWAKUBO - Louis Vuitton Moda NEWS
    • CELEBRATING MONOGRAM – REI KAWAKUBO - Louis Vuitton Moda NEWS
    • CELEBRATING MONOGRAM – REI KAWAKUBO - Louis Vuitton Moda NEWS
    • CELEBRATING MONOGRAM – REI KAWAKUBO - Louis Vuitton Moda NEWS
    • CELEBRATING MONOGRAM – REI KAWAKUBO - Louis Vuitton Moda NEWS
    Louis Vuitton si rivolge a una nuova generazione di creatori di immagini affinché contribuiscano a dare un volto al progetto Celebrating Monogram.

    Sin dalla fondazione del suo marchio oltre quaranta anni fa, l'estetica iconoclasta e l'amore per il nero di Rei Kawakubo hanno cambiato per sempre la nozione di bellezza comunemente diffusa nel mondo della moda. La stilista è nota per la sua capacità di spezzare le tradizioni e spingere sempre più in là i limiti della creatività ed è proprio questo ciò che ha provato a fare con la creazione commissionatale in occasione del progetto Celebrating Monogram.

    La fotografa Jennifer Livingston è nota soprattutto per i suoi scatti "rubati" voyeuristici e alla moda. Nella sua serie di immagini della creazione firmata Rei Kawakubo ha fatto uso di luce e ombra per enfatizzare la nuova forma di borsa e il modo in cui le tradizioni del design sono state intenzionalmente spazzate via.

    Per maggiori informazioni sul progetto Celebrating Monogram cliccare QUI.

    Pelletteria Celebrando il Monogram Monogram Rei Kawakubo