• LA NUOVA COLLEZIONE CITY GUIDES

    In occasione della nuova edizione, Louis Vuitton rivela un'inedita collezione di 15 città.

    Pechino, Città del Capo, Hong Kong, Londra, Los Angeles, Città del Messico, Miami, Mosca, New York, Parigi, San Paolo, Seoul, Tokyo, Venezia e Sydney. Louis Vuitton celebra 15 tra le più eccitanti città del mondo, rivelando un nuovo formato e nuove caratteristiche. Da Novembre, questa nuova collezione di City Guides sarà un essenziale del viaggio per tutti quei viaggiatori alla ricerca di un Viaggio di alto livello, alla scoperta di nuove esperienze.
    Dal 1998, Louis Vuitton condivide il suo insaziabile desiderio di viaggiare attraverso la sua Collezione di City Guides. Per celebrare questa data, le guide sono state rivisitate. Non solo vedranno il contributo di nuovi collaboratori, ma verranno anche presentate in volumi individuali, squisitamente illustati con esclusive fotografie e una maggiore coesione, che permetterà ai viaggiatori di passare da una città all'altra orientandosi facilmente alternando le diverse guide.

    Video City Guide Città Libri
  • "CITY BAGS: A NATURAL HISTORY"

    L'ultimo libro illustrato Louis Vuitton "City Bags: A Natural History" è unico, divertente e arguto.

    Adottando un approccio semi-scientifico nello studio delle borse più emblematiche e iconiche, Louis Vuitton presenta la prima tassonomia delle sue City Bags. Utilizzando la tipica categorizzazione dei prodotti di industrial design del secolo scorso, questo volume racconta lo sviluppo e l'evoluzione delle borse appropriandosi del metodo di classificazione di piante e animali. Speedy, Papillon, Alma, Lockit, Noè, Bucket, Neverfull e Pochette: ognuna di queste borse è diventata un essential indispensabile per il guardaroba moderno. Discendenti da quattro antiche specie, la Steamer Bag, il Boite Flacons, la Keepall e la Alzer, l'albero genealogico delle City Bags è connotato da un'allure unica.
    Disponibile in Francese, Italiano ed Inglese, questa pregiata edizione pubblicata da Rizzoli NY è disponibile esclusivamente presso i negozi Louis Vuitton.

    Video Pelletteria Libri
  • Sofia Coppola e Louis Vuitton a Le Bon Marché

    • Sofia Coppola e Louis Vuitton a Le Bon Marché - Louis Vuitton Moda NEWS
    • Sofia Coppola e Louis Vuitton a Le Bon Marché - Louis Vuitton Moda NEWS
    • Sofia Coppola e Louis Vuitton a Le Bon Marché - Louis Vuitton Moda NEWS
    • Sofia Coppola e Louis Vuitton a Le Bon Marché - Louis Vuitton Moda NEWS
    • Sofia Coppola e Louis Vuitton a Le Bon Marché - Louis Vuitton Moda NEWS
    • Sofia Coppola e Louis Vuitton a Le Bon Marché - Louis Vuitton Moda NEWS
    • Sofia Coppola e Louis Vuitton a Le Bon Marché - Louis Vuitton Moda NEWS
    • Sofia Coppola e Louis Vuitton a Le Bon Marché - Louis Vuitton Moda NEWS
    • Sofia Coppola e Louis Vuitton a Le Bon Marché - Louis Vuitton Moda NEWS
    • Sofia Coppola e Louis Vuitton a Le Bon Marché - Louis Vuitton Moda NEWS
    Louis Vuitton ha tenuto un party al famoso department store Le Bon Marché per celebrare il lancio delle nuove SC Bag e rivelare le vetrine di Sofia Coppola.

    Un department store Parigino di notevole importanza storica (alcune fonti lo annoverano come il più antico al mondo), Le Bon Marché è stato una scelta naturale per fornire alla Maison un luogo dove presentare la collaborazione durante la Settimana della Moda di Parigi. Oltre ad essere uno dei negozi preferiti di Sofia Coppola a Parigi, Le Bon Marché è sempre stato all'avanguardia: sia grazie alla sua architettura in acciaio e vetro con elementi da Gustave Eiffel così come per aver iniziato ad ospitare opere d'arte al suo interno fin dal 1875.
    La collaborazione iniziò nel 2009 quando Sofia Coppola disegnò l'iconica borsa che porta il suo nome: questa stagione vede l'introduzione di nuovi colori e di una nuova versione della SC Bag, la 'BB'.
    Sofia ha immaginato dieci vetrine particolari per irradiare questo evento molto speciale: palloncini a forma di cuore, ciliegie oversize, luci al neon e peonie giganti svelano un lato nascosto della personalità della regista.

    Vetrine Sofia Coppola Curatore Fotografia