• AIUTIAMO I BAMBINI COLPITI DAL CICLONE IDAI

    AIUTIAMO I BAMBINI COLPITI DAL CICLONE IDAI - Louis Vuitton Tradizione NEWS
    Louis Vuitton sostiene l'UNICEF che sta lavorando sul campo per aiutare i bambini e le famiglie colpite dal ciclone Idai.

    Il 14 marzo 2019, il ciclone tropicale Idai ha colpito il Mozambico e i paesi limitrofi, davastando qualsiasi cosa trovasse lungo il suo cammino. Oggi, 1,5 milioni di bambini hanno bisogno di aiuti umanitari d'emergenza, come Aruminda e il suo fratellino Antonio, che vivono in un campo di sfollati in Mozambico.

    Si tratta di una corsa contro il tempo.

    Louis Vuitton ha donato 315.000€ per sostenere l'UNICEF in questa emergenza. Si unisca a noi donando, ogni euro conta!

    © unicef/un0292275/de wet

    Doni all'UNICEF

    Unicef
  • LOUIS VUITTON PRESENTA I NUOVI OBJETS NOMADES

    La collezione sarà a  Palazzo Serbelloni in occasione del Fuorisalone di Milano 2019.

    Dal loro debutto nel 2012, gli Objets Nomades Louis Vuitton sono divenuti una collezione completa di quarantacinque oggetti meravigliosamente realizzati. Le ultime novità, dieci pezzi che si aggiungono alla collezione, saranno presentati a Milano, nella splendida cornice di Palazzo Serbelloni durante il Fuorisalone 2019. I designer che fanno parte del progetto Objets Nomades sono nomi di fama internazionale:  Atelier Oï, Maarten Baas, Barber&Osgerby, Fratelli Campana, André Fu, Damien Langlois-Meurinne, Nendo, Gwenaël Nicolas, Raw Edges, Patricia Urquiola, Marcel Wanders, India Mahdavi e Tokujin Yoshioka. Da quest'anno si aggiungono al progetto due nuovi studi di architettura: Atelier Biagetti e Zanellato/Bortotto.

    L’atelier milanese Biagetti ha creato Anemona, un prezioso tavolo da pranzo con ripiano in vetro e base ondulata rivestita in morbida pelle. Il duo italiano Zanellato/Bortotto fa il suo debutto con Mandala Screen, un paravento composto da tre parti modulabili, in un sofisticato intreccio. La Collezione, in continua crescita, si arricchisce inoltre di una selezione di opere realizzate dai designer che già fanno parte del progetto Objets Nomades. I fratelli Campana hanno immaginato Bulbo, una seduta  che avvolge i suoi ospiti in un fiore tropicale simile a un bozzolo. Il tavolo da pranzo Serpentine di Atelier Oï è un gioco di pesi e tensioni tra le gambe incrociate in legno di noce tenute insieme da cinghie finemente lavorate. Dolls di Raw Edges è un set di sedute gioiose, giocose e infinitamente personalizzabili. Marcel Wanders arricchisce la Collezione con quattro nuovi oggetti: l'accattivante coppia Diamond Sofa e Armchair con le loro basi in frassino intrecciato rivestito in pelle; Venezia, una lampada ispirata alle tradizionali lanterne veneziane e Diamond Vase, un vaso realizzato in vetro di Murano rosso. India Mahdavi ha creato il vassoio laccato Talisman, con il suo disegno dell’"occhio benevolo", mentre Tokujin Yoshioka presenta Blossom Vase, un vaso ispirato al celebre motivo del fiore Monogram, realizzato in vetro di Murano lavorato a mano.

    Louis Vuitton Objets Nomades
    Palazzo Serbelloni
    Corso Venezia 16, Milano
    9 e 10 Aprile dalle 11.00 alle 20.00
    Dall’11 al 14 aprile dalle 10.00 alle 20.00

    Scopra di più sulla Collezione Objets Nomades qui

    Objets Nomades Petits Nomades Designers Arredamento
  • ALEX ISRAEL PER I PROFUMI DI COLONIE LOUIS VUITTON

    • ALEX ISRAEL PER I PROFUMI DI COLONIE LOUIS VUITTON - Louis Vuitton Moda NEWS
    • ALEX ISRAEL PER I PROFUMI DI COLONIE LOUIS VUITTON - Louis Vuitton Moda NEWS
    • ALEX ISRAEL PER I PROFUMI DI COLONIE LOUIS VUITTON - Louis Vuitton Moda NEWS
    • ALEX ISRAEL PER I PROFUMI DI COLONIE LOUIS VUITTON - Louis Vuitton Moda NEWS
    • ALEX ISRAEL PER I PROFUMI DI COLONIE LOUIS VUITTON - Louis Vuitton Moda NEWS
    Louis Vuitton ha chiesto all'artista Alex Israel di arricchire con il suo stile californiano il design della nuova collezione di fragranze.

    La Maison continua il proprio viaggio olfattivo alla conquista di nuovi territori sensoriali con tre nuove fragranze: Sun Song, Cactus Garden e Afternoon Swim. I nuovi Profumi di Colonie raccontano la felicità di un'estate trascorsa sotto il cielo iridiscente che illumina i lunghi tratti di spiaggia californiani e le serate nei patii pieni di cactus e luci al neon. L'estate californiana che sembra non finire mai ha ispirato il Maître Parfumeur Jacques Cavallier Belletrud, ideatore di tutti i profumi Louis Vuitton,  nella ricerca di aromi per la sua nuova collezione di profumi per la Maison.

    Per esaltare la sensazione di gioia racchiusa in queste fragranze ispirate alle vacanze californiane, Louis Vuitton ha invitato l'artista Alex Israel ad arricchire il design delle confezioni con colori pop che celebrano l'idea di un'estate senza fine. In qualità di artista poliedrico e regista, Alex Israel si è profondamente ispirato al cielo azzurro di Los Angeles, sua città natale. L'artista ha paragonato ciascun profumo ad elementi simbolici di Los Angeles, accoppiando ciascuna fragranza ad una delle sue opere emblematiche per catturarne l'essenza.

    Scopra la collezione di Profumi di Colonie

    fragranze Viaggio Alex Israel
  • I NUOVI CLASSICI

    Louis Vuitton presenta una nuova campagna per gli articoli di pelletteria della linea New Classics con Emma Stone, Alicia Vikander e Léa Seydoux

    Tre ambassador Louis Vuitton sono stati scelti dalla Maison per mostrare i Nuovi Classici della Maison, la collezione di articoli di pelletteria che include borse diventate in poco tempo icone moderne di stile. Emma Stone, Alicia Vikander e Léa Seydoux sono donne dalla spiccata personalità e la nuova campagna vuole evidenziare la potente relazione che intercorre tra i singoli individui e le borse che decidono di indossare. Note per la loro grazia e forza, le tre attrici hanno scelto le borse in base alla propria personalità: la classica e sofisticata borsa Capucines per Emma Stone, l'accattivante e originale borsa Twist per Alicia Vikander e l'elegante Dauphine per Léa Seydoux.

    Fotografata da Craig McDean e progettata dalla stilista Marie-Amélie Sauvé, la campagna offre una visione originale dell'eleganza casual, moderna e senza tempo, che simboleggia la donna Louis Vuitton.

    Scopra la campagna I Nuovi Classici

    Pelletteria Capucines Twist Dauphine
  • LOUIS VUITTON PRESENTA I NUOVI OBJETS NOMADES

    La collezione sarà a  Palazzo Serbelloni in occasione del Fuorisalone di Milano 2019.

    Dal loro debutto nel 2012, gli Objets Nomades Louis Vuitton sono divenuti una collezione completa di quarantacinque oggetti meravigliosamente realizzati. Le ultime novità, dieci pezzi che si aggiungono alla collezione, saranno presentati a Milano, nella splendida cornice di Palazzo Serbelloni durante il Fuorisalone 2019. I designer che fanno parte del progetto Objets Nomades sono nomi di fama internazionale:  Atelier Oï, Maarten Baas, Barber&Osgerby, Fratelli Campana, André Fu, Damien Langlois-Meurinne, Nendo, Gwenaël Nicolas, Raw Edges, Patricia Urquiola, Marcel Wanders, India Mahdavi e Tokujin Yoshioka. Da quest'anno si aggiungono al progetto due nuovi studi di architettura: Atelier Biagetti e Zanellato/Bortotto.

    L’atelier milanese Biagetti ha creato Anemona, un prezioso tavolo da pranzo con ripiano in vetro e base ondulata rivestita in morbida pelle. Il duo italiano Zanellato/Bortotto fa il suo debutto con Mandala Screen, un paravento composto da tre parti modulabili, in un sofisticato intreccio. La Collezione, in continua crescita, si arricchisce inoltre di una selezione di opere realizzate dai designer che già fanno parte del progetto Objets Nomades. I fratelli Campana hanno immaginato Bulbo, una seduta  che avvolge i suoi ospiti in un fiore tropicale simile a un bozzolo. Il tavolo da pranzo Serpentine di Atelier Oï è un gioco di pesi e tensioni tra le gambe incrociate in legno di noce tenute insieme da cinghie finemente lavorate. Dolls di Raw Edges è un set di sedute gioiose, giocose e infinitamente personalizzabili. Marcel Wanders arricchisce la Collezione con quattro nuovi oggetti: l'accattivante coppia Diamond Sofa e Armchair con le loro basi in frassino intrecciato rivestito in pelle; Venezia, una lampada ispirata alle tradizionali lanterne veneziane e Diamond Vase, un vaso realizzato in vetro di Murano rosso. India Mahdavi ha creato il vassoio laccato Talisman, con il suo disegno dell’"occhio benevolo", mentre Tokujin Yoshioka presenta Blossom Vase, un vaso ispirato al celebre motivo del fiore Monogram, realizzato in vetro di Murano lavorato a mano.

    Louis Vuitton Objets Nomades
    Palazzo Serbelloni
    Corso Venezia 16, Milano
    9 e 10 Aprile dalle 11.00 alle 20.00
    Dall’11 al 14 aprile dalle 10.00 alle 20.00

    Scopra di più sulla Collezione Objets Nomades qui

    Objets Nomades Petits Nomades Designers Arredamento