LV now

  • OMAGGIO A YVES CARCELLE

    OMAGGIO A YVES CARCELLE - Louis Vuitton Tradizione NEWS
    È con profonda tristezza che Bernard Arnault e il Gruppo LVMH annunciano la morte di Yves Carcelle, avvenuta il 31 agosto 2014 dopo una lunga e coraggiosa lotta contro la malattia.

    Per oltre 20 anni, in qualità di amministratore delegato e grazie alla sua straordinaria capacità d'intuizione, alla sua energia e al suo senso della strategia, Yves Carcelle ha permesso a Louis Vuitton di affermarsi come il principale marchio di lusso del mondo.
    Yves Carcelle, che ha studiato presso due prestigiose istituzioni universitarie francesi come l'Ecole Polytechnique e l'INSEAD, è stato l'artigiano dello sviluppo su scala mondiale di Louis Vuitton, in particolar modo in Asia e Giappone. È stato lui a sovrintendere all'ingresso di Louis Vuitton nel mondo della moda con le sfilate di Marc Jacobs, nonché all'espansione della Maison nei settori della gioielleria e dell'orologeria.
    Yves Carcelle era entrato nel Gruppo LVMH e nel suo Comitato esecutivo nel 1989 e, dopo aver lasciato Louis Vuitton nel 2012, era divenuto presidente della Fondation Louis Vuitton.
    Bernard Arnault ha dichiarato: «La notizia della morte di Yves Carcelle mi ha estremamente colpito e addolorato.  Yves era un viaggiatore instancabile, un pioniere che incarnava l'immagine e i valori di Louis Vuitton.  Sempre curioso, appassionato e in movimento, era uno dei leader più illuminanti che abbia mai avuto il privilegio di conoscere.  Il mio pensiero va alla famiglia di Yves, nonché alle donne e agli uomini che lavoravano con lui in Louis Vuitton e che lo ricorderanno a lungo come un capo e un mentore disponibile, umano e sincero.  Oggi il Gruppo LVMH ha perso uno dei suoi amici più cari e intimi. Accolgo con dolore, come ogni singolo rappresentante del Gruppo, la notizia della sua scomparsa, ma al tempo stesso desidero esprimere la gratitudine di noi tutti per la sua vita, il suo lavoro e per tutto quello che ci ha trasmesso».
    Michael Burke, AD di Louis Vuitton, rende omaggio a Yves Carcelle a nome dei suoi collaboratori presso Louis Vuitton: «Abbiamo avuto la fortuna di lavorare al fianco di un uomo lungimirante, appassionato, ispirato, che ha scritto uno dei capitoli più brillanti della storia del lusso mondiale».

  • UNA DOZZINADI RAGAZZEFOTOGRAFATE DAJUERGEN TELLER

    • UNA DOZZINADI RAGAZZEFOTOGRAFATE DAJUERGEN TELLER - Louis Vuitton Moda NEWS
    • UNA DOZZINADI RAGAZZEFOTOGRAFATE DAJUERGEN TELLER - Louis Vuitton Moda NEWS
    • UNA DOZZINADI RAGAZZEFOTOGRAFATE DAJUERGEN TELLER - Louis Vuitton Moda NEWS
    • UNA DOZZINADI RAGAZZEFOTOGRAFATE DAJUERGEN TELLER - Louis Vuitton Moda NEWS
    • UNA DOZZINADI RAGAZZEFOTOGRAFATE DAJUERGEN TELLER - Louis Vuitton Moda NEWS
    • UNA DOZZINADI RAGAZZEFOTOGRAFATE DAJUERGEN TELLER - Louis Vuitton Moda NEWS
    • UNA DOZZINADI RAGAZZEFOTOGRAFATE DAJUERGEN TELLER - Louis Vuitton Moda NEWS
    Louis Vuitton ha invitato il fotografo tedesco Juergen Teller a interpretare con uno stile originale e distintivo la prima collezione donna Autunno-Inverno 2014-2015 di Nicolas Ghesquière.

    Immortalate nella sede parigina della Maison, con la Senna e la Tour Eiffel sullo sfondo, dodici modelle interpretano con estrema grazia e uno stile impeccabile la Collezione Donna Autunno 2014.

    I modelli presentati giocano sul contrasto tra la straordinaria morbidezza della pelle pieno fiore e materiali ibridi. Colori accesi e vivaci si oppongono a sfumature più tenui, mentre le tradizionali tecniche artigianali si accompagnano a moderne rivisitazioni tecnologiche.

    Selezionate il vostro look preferito cliccando qui.

    Prêt-à-porter Fotografia
  • CARNET DE VOYAGE DI LOUIS VUITTON : VIETNAM

    La Maison Louis Vuitton è lieta di presentare due nuovi volumi di “Carnet de Voyage”. In questa edizione, il celebre fumettista Lorenzo Mattotti ci conduce alla scoperta del Vietnam.

    Parigino di adozione, Lorenzo Mattotti nasce a Brescia, in Italia, nel 1954. Terminati gli studi di architettura a Venezia, si avvicina all'arte dei fumetti di cui oggi, è uno dei maggiori esponenti. Nel suo libro dedicato al Vietnam, Mattotti svela l'energia e la vitalità di un mondo estremamente colorato e dinamico. Ogni illustrazione appare così come una finestra da cui contemplare le sue impressioni.

    La collana "Carnet de voyage" di Louis Vuitton è un invito ad avventurarsi in viaggi reali o virtuali, affrontandoli da una prospettiva prettamente contemporanea. Le pagine sono impreziosite dalle illustrazioni di celebri artisti e giovani promesse emergenti che raccontano la storia delle città e dei paesi visitati, raffigurando luci e stili architettonici diversi e documentando il passato e il presente delle persone che li abitano.

    I nuovi volumi sono disponibili in edizioni limitate, numerate e autografate, presso una selezione ristretta di boutique Louis Vuitton. Cliccare qui per scoprire la collezione.

    Vietnam Collaborazione Illustrazione Libri
  • VIDEO MODASERIES 1 - CAPITOLO TERZO

    Series 1, la nuova campagna pubblicitaria di Louis Vuitton, si presenta come una proiezione riflessa d’immagini che questo terzo capitolo, firmato Jurgen Teller, rielabora con uno stile espressivo.

    Annie Leibovitz, Juergen Teller e Bruce Weber hanno realizzato tre opere fotografiche nello stesso giorno e alla stessa ora, ma ambientate in tre luoghi diversi. Questi fotografi, artisti ed esperti conoscitori dei tempi moderni hanno sfruttato l'opportunità offerta da Nicolas Ghesquière per interpretare non soltanto la sua collezione, ma anche e soprattutto la sua visione della moda contemporanea.
    E chi poteva esprimere meglio questa percezione delle ultime tendenze se non Jurgen Teller, fotografo dalla straordinaria originalità espressiva, naturalezza e sensibilità? La particolarità del suo approccio visivo si riflette appieno nel video che ritrae Freja Beha nel padiglione scandinavo dei Giardini della Biennale di Venezia.

    Campagna pubblicitaria Prêt-à-porter Collaborazione Video
  • VIDEO MODASERIES 1 - CAPITOLO SECONDO

    Bruce Weber contribuisce a « Series 1 », la campagna pubblicitaria di Louis Vuitton, immortalando in un video esclusivo le tre modelle Liya Kebede, Jean Campbell e Kirstin Liljegren.

    I tre fotografi Bruce Weber, Jurgen Teller e Annie Leibovitz hanno accettato di prendere parte a questo gioco divertente e nel contempo rischioso, condividendo con stile la propria visione dell'universo contemporaneo della moda e sottoponendola ai giudizi della critica.
    “È un modo per riunire una famiglia artistica alla quale mi sento molto vicino. [...] Sono gli unici all'altezza di una sfida improntata al confronto reciproco e all'impiego delle proprie abilità per creare una storia sola. La loro espressività visiva, infatti, è talmente potente da superare ogni forma di classificazione o definizione” ha dichiarato Nicolas Ghesquière.

    Campagna pubblicitaria Prêt-à-porter Collaborazione Video