• DENTRO LA MAISON LOUIS VUITTON VENDÔME

    • DENTRO LA MAISON LOUIS VUITTON VENDÔME - Louis Vuitton Tradizione NEWS
    • DENTRO LA MAISON LOUIS VUITTON VENDÔME - Louis Vuitton Tradizione NEWS
    • DENTRO LA MAISON LOUIS VUITTON VENDÔME - Louis Vuitton Tradizione NEWS
    • DENTRO LA MAISON LOUIS VUITTON VENDÔME - Louis Vuitton Tradizione NEWS
    • DENTRO LA MAISON LOUIS VUITTON VENDÔME - Louis Vuitton Tradizione NEWS
    • DENTRO LA MAISON LOUIS VUITTON VENDÔME - Louis Vuitton Tradizione NEWS
      Il 4 Ottobre 2017, Louis Vuitton ha aperto la Maison Louis Vuitton Vendôme, al civico numero 2 di Place Vendôme,  progettata e rinnovata dall'architetto Peter Marino.  

    La Maison è situata in due hôtel particulier - tipiche abitazioni di lusso parigine - che nel tempo sono state la dimora di cortigiani, nobili, aristocratici, principesse e del futuro Napoleone III. Hôtel Baudet de Morlet e Hôtel Heuzé de Vologer, questi hôtels furono completati nel 1714, sebbene subirono significative trasformazioni negli anni come il "restauro” particolarmente distruttivo accaduto negli anni Ottanta.

    L’architetto Peter Marino ha restituito a questi due edifici la loro passata gloria: i pavimenti hanno riacquistato il loro splendore originale del XVIII secolo, i soffitti le loro altezze originali (quasi cinque metri al primo piano) e la facciata, disegnata dall’architetto del Palazzo di Versailles, Jules-Hardouin Mansart, è stata sensibilmente restaurata. 

    In tutta la Maison, Peter Marino ha abilmente amalgamato il vecchio e il nuovo, usando tecniche e materiali che fanno riferimento alla storia e all’artigianato francesi, pur integrando attentamente i disegni ultra-moderni. Dietro la facciata originale, la Maison è stata progettata per essere aperta e piena di luce. L’ampio uso del vetro, della pietra chiara, dei rivestimenti murali artigianali e i bellissimi pavimenti in parquet e pietra permettono ad ogni piano di affermare il suo carattere unico, pur rimanendo parte di un insieme coerente.

    Scopri il nuovo flagship, cliccando qui

    Place Vendôme Maison Peter Marino
  • MAISON VENDÔME IL RITORNO ALLE ORIGINI DI LOUIS VUITTON

    • MAISON VENDÔME IL RITORNO ALLE ORIGINI DI LOUIS VUITTON - Louis Vuitton Tradizione NEWS
    • MAISON VENDÔME IL RITORNO ALLE ORIGINI DI LOUIS VUITTON - Louis Vuitton Tradizione NEWS
    • MAISON VENDÔME IL RITORNO ALLE ORIGINI DI LOUIS VUITTON - Louis Vuitton Tradizione NEWS
    • MAISON VENDÔME IL RITORNO ALLE ORIGINI DI LOUIS VUITTON - Louis Vuitton Tradizione NEWS
    • MAISON VENDÔME IL RITORNO ALLE ORIGINI DI LOUIS VUITTON - Louis Vuitton Tradizione NEWS
    • MAISON VENDÔME IL RITORNO ALLE ORIGINI DI LOUIS VUITTON - Louis Vuitton Tradizione NEWS
    La Maison Louis Vuitton Vendôme, collocata nella più leggendaria delle piazze di Parigi, segna il ritorno della Maison dove, oltre 160 anni fa, il giovane Louis Vuitton aprì il suo primo negozio.

    Da oltre 300 anni, Place Vendôme e i quartieri intorno offrono articoli da viaggio, di abbigliamento e di alta gioielleria. Proprio in queste vie il giovane Louis Vuitton imparò il proprio mesterie e diede inizio al suo viaggio nel 1854.

    Questo luogo è oggi divenuto un simbolo per Louis Vuitton essendo Place Vendôme - come la Reggia di Versailles - uno dei maggiori esempi di maestria francese del XVII secolo. Grazie all'impulso di Luigi XIV e Jean-Baptiste Colbert, la Reggia di Versailles diventò ben presto la culla del lusso francese, un epicentro da cui si irradiava l'artigianato e il savoir-faire francese in tutto il mondo. Entrambi progettati e costruiti da Jules Hardouin-Mansard, Place Vendôme e Versailles condividono questo incredibile patrimonio che ancora oggi è tanto caro a Louis Vuitton.

    Questi straordinari esempi di maestria artigianale made in France raffigurano appieno l'eleganza, l'artigianalità  e la dedizione su cui oggi la Maison Louis Vuitton si erge. Come degno erede, è stato naturale per la Maison Louis Vuitton scegliere di stabilire i propri laboratori e mostrare le proprie creazioni nel cuore di Place Vendôme e garantire che lo straordinario patrimonio venga trasmesso alle generazioni future.

    Scopra il nuovo flagship store cliccando qui

    Place Vendôme Maison
  • LOUIS VUITTON PER UNICEF

    LOUIS VUITTON PER UNICEF - Louis Vuitton Tradizione NEWS
    Con il lancio di Silver Lockit Color, Louis Vuitton rinnova la sua promessa di sostegno in favore dei bambini.

    Nel 2016, Louis Vuitton diviene partner di UNICEF con l'obiettivo di fornire assistenza ai bambini in stato di bisogno in tutto il mondo. Lo scorso anno sono stati raccolti 2,5M $ per contribuire al sostegno umanitario.

    Il 14 Settembre 2017, Louis Vuitton lancia una nuova versione del pendente Silver Lockit ad oggi in una varietà di colorati braccialetti.

    Lo scopo è di continuare a dare più visibilità e di conseguenza destinare maggiori fondi ai bambini vittime del conflitto siriano, ad oggi una tra le più importanti emergenze umanitarie.
    Acquistando Silver Lockit Color, i clienti contribuiranno al raggiungimento dei fondi da devolvere all'UNICEF che verranno destinati alla realizzazione di programmi per oltre 9 milioni di bambini provenienti dalla Siria e delle nazioni limitrofe.                          

    Si unisca a noi. Faccia una promessa.
    Insieme, possiamo fare la differenza.
    #MAKEAPROMISE

    Per maggiori informazioni, clicchi qui.

    Unicef Silver Lockit
  • LOUIS VUITTON AMERICA'S CUP:  IL TRIONFO DI EMIRATES TEAM NEW ZEALAND

    • LOUIS VUITTON AMERICA'S CUP:  IL TRIONFO DI EMIRATES TEAM NEW ZEALAND - Louis Vuitton Tradizione NEWS
    • LOUIS VUITTON AMERICA'S CUP:  IL TRIONFO DI EMIRATES TEAM NEW ZEALAND - Louis Vuitton Tradizione NEWS
    • LOUIS VUITTON AMERICA'S CUP:  IL TRIONFO DI EMIRATES TEAM NEW ZEALAND - Louis Vuitton Tradizione NEWS
    Congratulazioni a Peter Burling e a Emirates Team New Zealand, vincitori della 35° edizione della Coppa America presentata da Louis Vuitton.  

    Un’altra schiacciante vittoria di Peter Burling ed Emirates Team New Zealand nella nona regata dell’America’s Cup, presentata da Louis Vuitton, che consegna ai Kiwi la vittoria finale al Great Sound presso le Bermuda festeggiata a bordo della barca ACC (America's Cup Class) e dei rimorchiatori della squadra presenti al Great Sound. 

    "Siamo sbalorditi. Siamo venuti qui per vincere la Coppa America e adesso riporteremo il triofeo a casa in Nuova Zelanda." - dice Peter Burling a seguito della gara. 

    I Kiwi hanno dominato nell'ultima gara di questa edizione, vincendo con un punteggio finale di 7-1.

    Scopra la collezione America's Cup, cliccando qui.

    LVCup Baule America’s Cup
  • LOUIS VUITTON AMERICA'S CUP: LA FINALE DEI CHALLENGER PLAYOFFS

    LOUIS VUITTON AMERICA'S CUP: LA FINALE DEI CHALLENGER PLAYOFFS - Louis Vuitton Tradizione NEWS
    L'Emirates Team New Zealand si assicura un biglietto per l'America's Cup contro l'Oracle Team USA. 

    La squadra Emirates Team New Zealand di Peter Burling si è guadagnata la rinvincita contro l'Oracle Team USA per la 35esima America's Cup grazie ad una netta vittoria ottenuta nello scontro finale dei Louis Vuitton America’s Cup Challenger Playoffs contro Artemis Racing.

    Ma Peter Burling non era in quella squadra. Infatti, l'unico superstite dell'equipaggio Kiwi di partenza è Glenn Ashby, wing trimmer e skipper. Eppure l'attuale Emirates Team New Zealand non sembra essere particolarmente segnato da questa esperienza.

    "Le lezioni che abbiamo imparato a San Francisco  credo ci abbiano resi più forti per andare avanti." dice Ashby durante la conferenza stampa tenutasi dopo la gara. "La squadra è stata riformata nuovamente ed ora siamo di fronte ad un gruppo più coeso mai visto finora. La motivazione di proseguire c'è ancora."

    Il duello per la finale dell'America's Cup, presentata da Louis Vuitton, inizierà il 17 Giugno. 

    Esplori la collezione America's Cup cliccando qui.

    LVCup Baule America’s Cup