Arte & Cultura - Collaborazioni

Lo spirito del viaggio di Jean Larivière

Lo spirito del viaggio di Jean Larivière

Per quasi 40 anni, Jean Larivière ha vagato per il mondo per Louis Vuitton, alla ricerca dell'immagine sfuggente ideale, che catturi lo spirito del viaggio.

A partire dagli anni '80, il fotografo francese ha riportato in scena immagini spettacolari da luoghi maestosi come Groenlandia, Yemen, Birmania, Reunion, Patagonia, Thailandia e Nepal per le prime campagne pubblicitarie "Spirit of Travel". Come alcune delle immagini più memorabili della Maison, la serie onirica ha contribuito a cristallizzare la filosofia fondante di Louis Vuitton per una nuova era.

I viaggi che Larivière ha intrapreso per ottenere questi scatti sono state delle spedizioni in se stesse, ogni volta alla ricerca di luoghi sempre più distanti e sempre più inaccessibili.

Una di queste immagini, scattata a sud del lago Gran Salar in Cile, condivide Larivière, “ci sono volute 5 ore in un fuoristrada per raggiungere la posizione che è il cratere di maggiore impatto in Cile. Quando sono arrivato lì il sole stava tramontando e non ho avuto il tempo di mettere un supporto per fotocamera, ho gettato un sacchetto di sabbia per terra, ho bilanciato la mia macchina fotografica, ho scattato due foto con due diversi razzi."

Con il suo occhio attento per i dettagli e un desiderio quasi ossessivo di precisione, Larivière ha lavorato immaginando la composizione delle sue fotografie prima di scattare e riuscire a infondere nelle immagini un raro senso di alchimia. 

Legga di più