Moda - Sfilate 22/06

Sfilata Uomo Primavera-Estate 2022

La nuova collezione di Virgil Abloh esplora archetipi e subculture evidenziandone il contesto culturale nella nostra società.

Ispirata all'Amen Break, un assolo di batteria del 1969 diventato un elemento fondante dell'hip-hop e campionato migliaia di volte, la collezione uomo primavera-estate 2022 esplora il mito della proprietà nel design contemporaneo.L'Amen Break illustra il fenomeno istintivo nell'arte di raccogliere e poi riprodurre un modello di base, che, applicato alla moda, offre una reinterpretazione infinita di abiti, tute, camicie e t-shirt reinterpretati in un ciclo infinito.

IN EVIDENZA

Un motivo ricorrente nella collezione, la genetica del rave serve come esempio del patrimonio interculturale che si trova nella struttura di molte delle sottoculture a cui la moda attinge oggi. Icona del rave dressing, la tuta è carica di preconcetti sociali. Accostata all'abito sartoriale, Virgil Abloh attiva e neutralizza allo stesso tempo i pregiudizi inconsci legati a entrambi i capi. Affrontando gli archetipi di genere legati a certi abiti, la collezione si concentra sulle linee allungate come approccio puramente umano al vestire.

LOOKS