Linee decise ed eleganza senza tempo. Scopri la Collezione LV Volt . Clicca qui
Moda - Sfilate 22/06

Sfilata Uomo Primavera-Estate 2022

La nuova collezione di Virgil Abloh esplora archetipi e subculture evidenziandone il contesto culturale nella nostra società.

Ispirata all'Amen Break, un assolo di batteria del 1969 diventato un elemento fondante dell'hip-hop e campionato migliaia di volte, la collezione uomo primavera-estate 2022 esplora il mito della proprietà nel design contemporaneo.L'Amen Break illustra il fenomeno istintivo nell'arte di raccogliere e poi riprodurre un modello di base, che, applicato alla moda, offre una reinterpretazione infinita di abiti, tute, camicie e t-shirt reinterpretati in un ciclo infinito.

IL FILM

Con un cast di talento eccezionale, Amen Break esplora l'idea di trasmissione: l'atto di passare qualcosa da una persona all'altra dando inizio a un cambiamento generazionale e influenzando la vita altrui. Un'interpretazione astratta della storia dell'artista Lupe Fiasco, il film presenta un padre e un figlio uniti da una perdita senza nome che viaggiano attraverso un mondo di sogno per portare un messaggio nell'aldilà. Usando le arti marziali come una via d'uscita per i giovani del South Side di Chicago di fronte ai disordini delle gang degli anni 70 e 80, il padre di Fiasco ha influenzato un'intera generazione con i suoi ideali di pace, accettazione e responsabilizzazione.

IN EVIDENZA

Un motivo ricorrente nella collezione, la genetica del rave serve come esempio del patrimonio interculturale che si trova nella struttura di molte delle sottoculture a cui la moda attinge oggi. Icona del rave dressing, la tuta è carica di preconcetti sociali. Accostata all'abito sartoriale, Virgil Abloh attiva e neutralizza allo stesso tempo i pregiudizi inconsci legati a entrambi i capi. Affrontando gli archetipi di genere legati a certi abiti, la collezione si concentra sulle linee allungate come approccio puramente umano al vestire.

LOOKS