Moda - Sfilate

Sfilata Donna Autunno-Inverno 2020: Lo scontro dei tempi

Sfilata Donna Autunno-Inverno 2020: Lo scontro dei tempi

Per la sua sfilata Autunno-Inverno 2020, il direttore artistico per la donna Nicolas Ghesquière presenta una collezione che racconta uno scontro stilistico vivente e perenne.

E se tutte le innumerevoli epoche che alimentano la moda potessero unirsi qui ed ora? E se, nel momento presente, potessimo affrontare la storia con le libertà contemporanee, messe in scena per il puro piacere della moda? All'interno di un oscuro spazio minimalista, tutti questi periodi cumulativi si uniscono nello stesso posto: il passato del coro nelle tribune, il momento presente degli ospiti seduti come spettatori e il futuro non così lontano dei look presentato in passerella.

La colonna sonora composta da Bryce Dessner e Woodkid (Yoann Lemoine) è stata ispirata dal "Récit de tierce en taille" del compositore barocco Nicolas de Grigny. Il titolo, "Trecentoventi", si riferisce al numero di anni tra i vari movimenti a cui si fa riferimento in tutto il pezzo. Sotto la direzione musicale di Catherine Simonpietri, l'Ensemble Sequenza 9.3 si è esibita dal vivo indossando costumi che vanno dal 15 ° secolo agli anni '50. Questi abiti d'epoca, realizzati in collaborazione con la celebre costumista Milena Canonero, incarnano il passato in tutta la sua diversità stilistica.

Scopra di più su #LVFW20

Legga di più